Napolitano: “Distanza tra elettori ed eletti al Parlamento Ue è incolmabile” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Napolitano: “Distanza tra elettori ed eletti al Parlamento Ue è incolmabile”

“La questione su cui vorrei dire una parola è forse la più gravemente irrisolta ed è quella del rapporto tra elettori ed eletti per quello che riguarda Parlamento europeo e cittadini. C’è un impedimento fortissimo ad un rapporto che almeno eguagli in non eccessiva distanza dagli elettori il rapporto che hanno i parlamentari nazionali; oggi la distanza e’ incolmabile. Nello stesso tempo ci deve essere un intenso scambio e forse non solo tra Parlamento europeo e Parlamenti nazionali ma, questa è l’idea che un po’ mi sono fatto, tra parlamentari europei e parlamentari nazionali. I parlamentari nazionali dovrebbero in qualche modo rispondere ai loro elettori anche della politica europea, dell’azione dei loro rappresentanti nel Parlamento europeo e dei loro governi nel Consiglio europeo. Questo per dire che c’è molta strada da fare e la nuova legislatura che vi vede qui impegnati e che vi vedrà tra Bruxelles e Strasburgo impegnati nei prossimi anni è una strada straordinariamente impegnativa. Dobbiamo recuperare il terreno perduto e la fiducia dei cittadini, dobbiamo confrontarci seriamente anche con le contestazioni più radicali del progetto europeo o della prassi nella costruzione europea. Spero che saremo tutti all’altezza di queste prove. Io mi muoverò nell’ambito dei miei compiti e del mio rapporto con il governo, che è un rapporto di consultazione, di frequente e sistematico scambio di opinioni, nel rispetto di decisioni che spettano, come quella del programma europeo e delle nomine europeee, al governo. Ed è un rapporto che io vivo anche mettendoci come contenuto le mie esperienze e i miei convincimenti europeistici”. così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, durante l’incontro con i presidenti dei Gruppi parlamentari del Parlamento Europeo.

 

Scrivi una replica

News

Censis: «600mila poveri in più. Covid peggiore il tenore di vita»

Dal rapporto Censis-Tendercapital emerge che «cinque milioni di italiani hanno difficoltà a mettere in tavola un pasto decente, 7 milioni e 600mila hanno avuto un…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, una persona su cinque ha disturbi psichiatrici dopo la diagnosi

Circa una persona su cinque ha disturbi psichiatrici tra 14 e 90 giorni dopo la diagnosi di Covid-19. A rivelarlo uno studio condotto dal Dipartimento…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Movimento 5 stelle, pubblicato il documento di sintesi degli Stati generali

Il Movimento 5 stelle ha pubblicato sul “Blog delle Stelle” il documento di sintesi degli Stati generali del movimento che si sono conclusi la scorsa…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Libia, Italia e altri Ue: «Misure contro chi ostacola la pace»

«Francia, Germania, Italia e Regno Unito hanno ribadito oggi il loro pieno sostegno al processo guidato dalle Nazioni Unite per dare alla Libia nuove istituzioni…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia