Boeri: “Fenomeno aumento povertà era evitabile” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Boeri: “Fenomeno aumento povertà era evitabile”

“Il fenomeno molto grave di forte aumento della povertà era tuttaltro che inevitabile. Il dato più grave di questa crisi è legato alla povertà. Abbiamo avuto un aumento dell’incidenza della povertà di circa un terzo. La percentuale di famiglie che si trovano sotto la soglia di povertà è salita dal 18 al 25%, da 11 a 15 milioni di persone si trovano in questa condizione. E’ la povertà il problema centrale, molto di più delle disuguaglianze dei redditi. Questo era inevitabile? la risposta, guardando in giro altri paesi è no, altri paesi che hanno conosciuto una crisi comparabile alla nostra riescono a subire una riduzione del reddito del 7% senza conoscere un incremento dei tassi di povertà”, così il presidente dell’Inps, Tito Boeri, nel corso di un’audizione alla Camera.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, oltre 24milioni di casi negli Usa

Sono oltre 24 milioni i casi registrati da inizio pandemia negli Stati Uniti, dove si contano anche 400mila vittime.…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 118 nuovi casi in Cina

Sono 118 i nuovi casi di coronavirus registrati in Cina, i cui 106 trasmessi localmente e 12 importati.…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, con coprifuoco alle 18 casi diminuiti del 16%

Le misure restrittive adottate in Francia e il coprifuoco anticipato alle 18 cominciano a dare effetti positivi sulla pandemia. Infatti, il numero di contagi è…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico: «Biden riveda riforme sull’immigrazione»

«Il nuovo presidente americano deve rivedere sulle riforme politiche di immigrazione del Paese. Lo ha detto il presidente messicano, Andres Manuel Lopez Obrador, mentre migliaia…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia