Mise: “Le nazionali di calcio giocano per il Made in Italy” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Mise: “Le nazionali di calcio giocano per il Made in Italy”

“Le Nazionali italiane di calcio, simbolo sportivo italiano più conosciuto e apprezzato nel mondo, da oggi giocheranno per il Made in Italy: il Ministero dello Sviluppo Economico e la Federazione Italiana Giuoco Calcio hanno infatti siglato un’intesa con l’obiettivo di promuovere l’immagine del nostro Paese e delle sue eccellenze produttive a livello globale”. Lo rende noto il ministero dello Sviluppo economico (Mise) attraverso la diffusione di un comunicato.
“L’accordo, d’intesa con l’ICE, Agenzia per la promozione all’estero, rientra nelle iniziative messe in campo dal Governo italiano a sostegno dell’internazionalizzazione. Tutti i soggetti pubblici e privati interessati potranno partecipare, anche finanziariamente, alle attività di promozione che verranno delineate nel corso dei prossimi eventi calcistici internazionali. La prima iniziativa si svolgerà il 10 ottobre, in occasione della partita Azerbaigian – Italia (European Qualifier): a Baku l’ICE organizzerà l’evento Build 2015 per i settori dell’edilizia, delle costruzioni, della termoidraulica, delle macchine e materiali per l’edilizia, della rubinetteria, dell’arredo-bagno e dell’interiordesign”.
“Attraverso questo accordo – conclude la nota del Mise – le 18 Nazionali della FIGC (maschili, femminili, di calcio a 5 e beach soccer), impegnate in circa 170 partite l’anno, diventeranno uno strumento di promozione per il sistema Paese, con l’obiettivo di valorizzare le imprese italiane e favorire l’interscambio economico – culturale”.

 

Scrivi una replica

News

Censis: «600mila poveri in più. Covid peggiore il tenore di vita»

Dal rapporto Censis-Tendercapital emerge che «cinque milioni di italiani hanno difficoltà a mettere in tavola un pasto decente, 7 milioni e 600mila hanno avuto un…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, una persona su cinque ha disturbi psichiatrici dopo la diagnosi

Circa una persona su cinque ha disturbi psichiatrici tra 14 e 90 giorni dopo la diagnosi di Covid-19. A rivelarlo uno studio condotto dal Dipartimento…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Movimento 5 stelle, pubblicato il documento di sintesi degli Stati generali

Il Movimento 5 stelle ha pubblicato sul “Blog delle Stelle” il documento di sintesi degli Stati generali del movimento che si sono conclusi la scorsa…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Libia, Italia e altri Ue: «Misure contro chi ostacola la pace»

«Francia, Germania, Italia e Regno Unito hanno ribadito oggi il loro pieno sostegno al processo guidato dalle Nazioni Unite per dare alla Libia nuove istituzioni…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia