Credito, Bankitalia: “A gennaio sofferenze lorde in crescita su base mensile” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Credito, Bankitalia: “A gennaio sofferenze lorde in crescita su base mensile”

A gennaio, i prestiti in sofferenza del sistema bancario italiano hanno toccato i 202 miliardi lordi, in crescita rispetto ai 200,9 miliardi di dicembre e ai 201 miliardi di novembre. Lo rende noto la Banca d’Italia attraverso la diffusione del supplemento al Bollettino statistico Moneta e banche. Secondo quanto riferito da via Nazionale, a gennaio le sofferenze al netto delle svalutazioni operate dagli istituti scendono a quota 83,60 miliardi, in calo rispetto gli 88,95 miliardi del mese precedente. I prestiti in sofferenza sono i crediti per i quali la riscossione è incerta, a causa dello stato di insolvenza dei soggetti debitori.

 

Scrivi una replica

News

Gelmini: «In due settimane, vaccinate tutte le categorie più fragili»

«Contiamo in due settimane di completare la vaccinazione delle categorie più fragili». Così la ministra per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, intervenendo a SkyTg24. Il…

5 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sospeso in modo permanente il profilo Facebook di Donald Trump

Il profilo Facebook dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump è stato sospeso in modo permanente. Lo ha deciso l’Oversight Board di Facebook, l’organo indipendente…

5 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, ennesimo record di decessi in India

Non accenna a migliorare la situazione pandemica in India. Il paese ha registrato l’ennesimo record negativo: 3.780 persone sono infatti morte nelle ultime 24 ore,…

5 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele, al via consultazioni per formare governo

Il presidente israeliano, Reuven Rivlin, ha cominciato questa mattina le consultazioni per affidare un nuovo mandato per formare il governo dopo il tentativo del premier…

5 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia