Ambiente, aumenta la disponibilità all’acquisto di beni sostenibili tra gli italiani | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ambiente, aumenta la disponibilità all’acquisto di beni sostenibili tra gli italiani

Resa nota la ricerca, giunta alla sua seconda edizione, LifeGate e Eumetra Monterosa, che dimostra come in Italia gli appassionati e gli interessati alla sostenibilità ambientale sono cresciuti dal 43% al 62%. Per gli studiosi si tratta del cosiddetto effetto Expo che ha permesso di veicolare una serie di informazioni legate all’ambiente e alla sostenibilità aumentando la consapevolezza su questi temi. Per il 37% degli italiani la sostenibilità è un argomento centrale, anche in questo momento di crisi, mentre il 22% dichiara che si tratta di una tendenza da cavalcare. L’energia rinnovabile è ormai un concetto popolare assimilato dal 40% degli italiani.
In crescita la consapevolezza ambientale: l’86% degli intervistati dichiara di fare sempre la raccolta differenziata, il 36% di evitare di utilizzare l’auto. Il 33% dichiara di consumare solo prodotti a Km zero, il 47% privilegia prodotti provenienti da agricoltura biologica e, infine, oltre l’80% preferisce acquistare prodotti Made in Italy. Aumenta anche la disponibilità all’acquisto di beni sostenibili: il 61% possiede elettrodomestici a basso consumo, il 61% usa lampade e lampadine a led per l’illuminazione di casa, mentre il 26% è disposto a spendere di più per comprare energia da fonti rinnovabili.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, oltre 44 milioni di casi nel mondo

I casi di coronavirus accertati nel mondo hanno superato oggi quota 44 milioni, secondo l’ultimo bollettino della Johns Hopkins University. Nel dettaglio da inizio pandemia…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Gualtieri: «Momento difficile, ma ce la faremo anche questa volta»

«Possiamo ripartire e abbiamo davanti a noi una prospettiva di rilancio, sviluppo e crescita grazie anche alle risorse europee». Lo ha detto il ministro dell’Economia,…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, von der Leyen: «Dobbiamo intensificare la risposta dell’Ue»

In questa fase dell’emergenza sanitaria, «dobbiamo intensificare la nostra risposta dell’Unione europea». Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. «Invito gli…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Michel: «3 o 4 vaccini entro l’inizio del 2021»

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, intervistato da Rtl France, ha reso noto che l’Ue si augura che tra la fine del 2020 l’inizio…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia