ComScore: in Italia la navigazione via App supera quella da browser | T-Mag | il magazine di Tecnè

ComScore: in Italia la navigazione via App supera quella da browser

Secondo i dati della ricerca “Mobilens” di comScore gli italiani sono sempre più connessi. Nel 2015 la fruizione del web in modalità multipiattaforma è cresciuta del 18%, mentre l’accesso al web da mobile del 36%. Stiamo assistendo ad una concentrazione nell’utilizzo delle App, ad esempio WhatsApp, Google e Facebook hanno un tasso di penetrazione sulla popolazione utilizzatrice di smartphone tra il 50% e il 60%. A gennaio 2016 in Italia sono stati rilevati 37,5 milioni gli utenti connessi al web, in misura maggiore in modalità multipiattaforma, oltre il 45%, mentre gli utenti che hanno effettuato l’accesso alla rete sia da dispositivi mobili che da pc risultano in crescita del 18%. Cresce allo stesso modo la fruizione del web esclusivamente da mobile con un incremento annuo del 36% con quasi 8 milioni di utenti unici mensili. La navigazione esclusiva da pc, pur confermandosi come metodo classico di accesso al web per dodici milioni di utenti unici, ha subito un calo dell’11% in un anno. Secondo la ricerca di comScore, nel mese di gennaio 2016, l’87% di chi ha navigato in rete da uno smartphone dichiara di averlo fatto grazie ad una App, mentre la navigazione tramite browser si attesta sull’83%. L’utilizzo delle App risulta molto concentrato: il 60% dei possessori di smartphone dichiara di aver usato WhatsApp, mentre il 50% ha usato le App di Google o quelle di Facebook. Cresce il numero degli italiani che dichiarano di aver utilizzato almeno una App nel corso del mese precedente, 27 milioni di utenti con un incremento del 19% rispetto allo stesso mese del 2015. Per quanto riguarda le performance delle singole App, si registra un + 19% per WhatsApp e Google, un +12% per Facebook, un +17% per Skype e un +12% per Outlook.com. Instagram riporta un + 27%, mentre Amazon si conferma come punta di diamante per l’e-commerce e per le App con un +37%. Importante la crescita di Libero.it, + 43%, che ha raccolto le preferenze di 3 milioni di utenti collegando ai propri servizi di mail contenuti come news, intrattenimento, informazione e meteo.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, la Bce ha lasciato i tassi di interesse invariati

La BCE, la Banca centrale europea, ha lasciato invariati i tassi d’interesse. Lo ha reso noto la BCE dopo la riunione di politica monetaria. Il…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, nel terzo trimestre il Pil è cresciuto del 33,1%

Nel terzo trimestre 2020, il Prodotto interno lordo degli Stati Uniti è cresciuto del 33,1%. Lo ha reso noto il Dipartimento del Commercio statunitense. Si…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia: riattivato stato di emergenza attentati

La Francia ha riattivato lo stato d’emergenza relativo agli attentati, secondo  quanto riporta il sito internet di radio Europe 1. Il ministro dell’Interno, Gérald Darmanin…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia: attentato a Nizza nella cattedrale di Notre Dame

Un nuovo attentato in Francia, stavolta a Nizza. Viene riferito di un assalto con coltello avvenuto questa mattina, intorno alle 9, nella cattedrale Notre Dame…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia