Monete e banconote, Mef: “In calo del 70% le segnalazioni di sospetti falsi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Monete e banconote, Mef: “In calo del 70% le segnalazioni di sospetti falsi”

E’ in netta diminuzione il fenomeno della falsificazione di banconote e monete, almeno da quanto risulta dalle segnalazioni di sospetti falsi che giungono all’Ufficio centrale antifrode dei mezzi di pagamento (UCAMP) del Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze. I dati sono contenuti nel Rapporto sulla falsificazione dell’euro dell’anno 2015 che è stato pubblicato sul sito del Dipartimento e che è frutto dell’elaborazione di oltre 286.000 segnalazioni di banconote e monete sospette di falsità comunicate all’UCAMP.
Il Rapporto mostra il fenomeno dei sospetti falsi in forte contenimento, sia per il numero di casi, sia in termini di controvalore. La consistente riduzione delle segnalazioni di sospetti falsi (-70%) rispetto agli anni precedenti, è dovuta nello specifico a sequestri record effettuati dalle Forze di Polizia negli anni 2013 e 2014, prima della messa in circolazione delle banconote e delle monete. Differente si presenta, invece, l’andamento dei sequestri e dei ritiri durante la circolazione: in questo caso i sospetti di falso nel 2015 diminuiscono nel numero, anche se in misura più contenuta (-6%), mentre registrano un lieve aumento (+2%) nel valore.

(fonte: Ministero dell’Economia e delle Finanze)

 

Scrivi una replica

News

Ue, rinnovato regime di sanzioni contro Isis e al-Qaeda

Il Consiglio dell’UE ha rinnovato oggi il regime di sanzioni contro l’Isis e al-Qaeda (che consistono tra le altre cose in un congelamento dei beni…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Nell’Ue, tra marzo e giugno, 168mila decessi in più rispetto alla media»

Tra marzo e giugno 2020, nei 26 Paesi dell’Unione europea che hanno reso disponibili i dati, sono stati registrati 168mila decessi in più rispetto al…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Spadafora: «Su palestre, piscine e centri sportivi prevalsa scelta di buon senso»

«Palestre, piscine e centri sportivi restano aperti!». Ill ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, ha commentato così le misure contenute nell’ultimo…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo i contagi hanno superato i 40 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 40.076.184 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

19 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia