Produzione industriale in crescita dello 0,4% a luglio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Produzione industriale in crescita dello 0,4% a luglio

Secondo le rilevazioni dell’Istat, mentre il confronto congiunturale mostra un lieve recupero, quello tendenziale registra una nuova variazione negativa

produzione_industrialeDopo i cali registrato a maggio e giugno l’indice che calcola la produzione delle industrie italiane ha finalmente rimesso a segno una variazione positiva. Rimane, tuttavia, in territorio negativo il confronto tendenziale, per il quale si registra un segno “meno” da tre mesi consecutivi.
Secondo le rilevazioni dell’Istat, a luglio la produzione industriale è aumentata dello 0,4%, recuperando terreno dopo le contrazioni dello 0,3% e dello 0,6% messe a segno nei mesi di giugno e maggio.
Il miglioramento registrato rispetto al mese precedente riflette la crescita rilevata per la produzione di tutte le tipologie di beni: +2% per quella di beni di consumo (+3,6% quelli durevoli e +1,6% per quelli non durevoli), +1,1% per quella di beni strumentali, +0,9% per quella di beni intermedi e +0,5% per la produzione di energia.
Il confronto con lo stesso periodo dello scorso anno ha invece risentito del calo che ha interessato la produzione di energia, diminuita rispetto al luglio del 2015 del 10,1%. Bene, invece, gli altri raggruppamenti. La produzione di beni di consumo riporta, infatti, una crescita dello 0,2% (risultato del +0,1% dei beni di consumo durevoli e del +0,2% di quelli non durevoli), per i beni strumentali dell’1,1% e dell’1,7% per i beni intermedi.
Nonostante il calo tendenziale del mese preso in esame, la media delle prime sette mensilità segna un progresso di 0,6 punti percentuali rispetto al periodo gennai-luglio scorso.

 

Scrivi una replica

News

Censis: «600mila poveri in più. Covid peggiore il tenore di vita»

Dal rapporto Censis-Tendercapital emerge che «cinque milioni di italiani hanno difficoltà a mettere in tavola un pasto decente, 7 milioni e 600mila hanno avuto un…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, una persona su cinque ha disturbi psichiatrici dopo la diagnosi

Circa una persona su cinque ha disturbi psichiatrici tra 14 e 90 giorni dopo la diagnosi di Covid-19. A rivelarlo uno studio condotto dal Dipartimento…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Movimento 5 stelle, pubblicato il documento di sintesi degli Stati generali

Il Movimento 5 stelle ha pubblicato sul “Blog delle Stelle” il documento di sintesi degli Stati generali del movimento che si sono conclusi la scorsa…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Libia, Italia e altri Ue: «Misure contro chi ostacola la pace»

«Francia, Germania, Italia e Regno Unito hanno ribadito oggi il loro pieno sostegno al processo guidato dalle Nazioni Unite per dare alla Libia nuove istituzioni…

23 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia