L’andamento del comparto ortofrutticolo | T-Mag | il magazine di Tecnè

L’andamento del comparto ortofrutticolo

Già nel 2015 consumi di frutta e ortaggi avevano registrato una crescita del 3%

frutta-e-verduraLa fiera Macfrut di Rimini, dedicata al settore ortofrutticolo, sta per partire sotto i migliori auspici (inizierà il 14 settembre e terminerà il 16 dello stesso mese). Dalle rilevazioni di Macfrut Consumer’s sui primi sei mesi dell’anno, infatti, il comparto gode di ottima salute.
Tra gennaio e giugno i consumi delle famiglie italiane di frutta e ortaggi hanno infatti registrato una crescita del 2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, arrivando a toccare le 3,47 milioni di tonnellate di prodotti ortofrutticoli acquistate.
In particolare, a trainare la crescita dei consumi del comparto, sono stati soprattutto gli acquisti di frutta, aumentati nel primo semestre del 2016 del 3% rispetto ad un anno prima (a 2,18 milioni di tonnellate). Più lieve, invece, la crescita dei consumi di ortaggi per i quali è stato registrato un +1% (a 1,88 milioni di tonnellate).
Numeri importanti, che contribuiscono positivamente alla crescita dell’intero agroalimentare, uno dei settori di attività economica più importanti per il nostro Paese, il cui valore aggiunto nel 2015, secondo l’Istat, è cresciuto del 4,2% in valori correnti e del 2,3% in volume.
Già alla fine dello scorso anno si era registrata una variazione positiva dopo un biennio di contrazioni. Mentre nel 2013 e nel 2014, infatti, i consumi erano scesi al di sotto delle otto milioni di tonnellate, nel 2015 si è registrato un +3%, portando i volumi d’acquisto di prodotti ortofrutticoli a 8.151.415 tonnellate. Un risultato al quale hanno contribuito il +3,7% dei consumi di frutta e il +2,2% degli ortaggi.

 

Scrivi una replica

News

Usa-Germania, incontro Biden-Merkel il 15 luglio

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, riceverà la cancelliera tedesca Angela Merkel alla Casa Bianca il prossimo 15 luglio. Lo ha riferito il portavoce…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «Ad aprile, prestiti a famiglie, settore privato e società non finanziarie in crescita»

Ad aprile, i prestiti al settore privato, alle famiglie e alle società non finanziarie sono aumentati. Lo rende noto la Banca d’Italia, riferendo i dati…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia: la Banca centrale russa ha alzato i tassi

La Banca di Russia, la banca centrale russa, ha aumentato i tassi dello 0,5%, alzando il costo del denaro al 5,5%. Confermate le previsioni degli…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito: ad aprile, frena la produzione industriale

Ad aprile, la produzione industriale britannica ha registrato un calo inatteso. Lo comunica l’Office National of Statistics, l’ufficio nazionale di statistica britannico, riferendo un calo…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia