Come sono cambiati i consumi degli italiani | T-Mag | il magazine di Tecnè

Come sono cambiati i consumi degli italiani

carrello_della_spesaUno studio di Confcommercio sottolinea che la spesa degli italiani è cambiata molto nel corso dell’ultimo ventennio.
Alcune voci (alimentari, mobili, vestiario e trasporti) hanno perso complessivamente il 6,6% di spesa. Contemporaneamente, però, sono aumentate le spese per alimentazione fuori casa e quelle obbligate, cresciute rispettivamente del 2 e del 5,6% nell’arco degli ultimi venti anni. Duranti i quali si è assistito ad una progressiva “terziarizzazione” dei consumi: ad oggi i servizi incidono per il 52,6% sulla spesa delle famiglie italiane contro il 47,4% dei beni.
Quanto ai consumi pro capite, al netto dei prezzi, Confcommercio registra “una crescita eccezionale” per l’elettronica di consumo e beni e servizi per le telecomunicazioni. Tutte voci di spesa che rispetto ad altre soffrono meno le congiunture negative. Secondo lo studio, nel periodo compreso tra il 1995 e il 2016, sono cresciuti tanto i prezzi dei beni commercializzabili (+40%) quanto, seppure in modo più consistente, quelli delle spese obbligate (+80%) e per l’abitazione, con punte vicine al 100%.
Anche la crisi economica ha contribuito molto a cambiare le abitudini di spesa degli italiani: aumentando le incertezze, la crisi ha costretto molti consumatori ad essere più attenti su quanto e su cosa spendere. Si è verificata così una contrazione della spesa: secondo un’analisi di Federconsumatori, tra il 2012 e il 2015 si è verificata una riduzione complessiva della spesa delle famiglie italiane di 72,2 miliardi di euro, pari a un calo del 10,2%.

 

Scrivi una replica

News

Usa 2024, Kamala Harris blinda la nomination

Kamala Harris otterrà la nomination alla prossima convention del Partito democratico, in programma a Chicago a partire dal 19 agosto. Secondo diversi sondaggi – a…

23 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina: il ministro degli Esteri Kuleba è a Pechino, dove incontrerà l’omologo cinese

Il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, è a Pechino su invito del suo omologo cinese Wang Yi. Si tratta della prima missione in Cina…

23 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medio Oriente, Netanyahu: «Stanno maturando le condizioni per liberare gli ostaggi»

«Le condizioni per liberare gli ostaggi a Gaza stanno maturando». Così il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, incontrando le famiglie dei rapiti, a Washington. Il primo…

23 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cinema, cinque film italiani in corsa alla Mostra di Venezia

Alla 81/a Mostra del cinema di Venezia, in programma dal 28 agosto al 7 settembre, saranno in gara cinque film italiani. Lo hanno annunciato il…

23 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia