Ocse: “Crescita stabile in Italia e nell’Eurozona” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ocse: “Crescita stabile in Italia e nell’Eurozona”

Il superindice dell’OCSE, che dà una possibile interpretazione delle evoluzioni economiche per il futuro, registra una crescita in alcune grandi economie avanzate della zona OCSE, come Stati Uniti, Canada, Germania e Francia. In Italia, così come nell’Eurozona, il CLI – acronimo che sta per Composite Leading Indicator – registra una crescita stabile. “Tuttavia il superindice rimane al di sotto del trend e persistono incertezze rispetto alla natura dell’accordo che Londra concluderà eventualmente con l’Unione europea”, sottolinea l’OCSE. Tra le che tra le economie emergenti, crescono Cina, Brasile e Russia.

 

Scrivi una replica

News

Misure di contenimento prorogate fino al 13 aprile

Le misure di contenimento sono prorogate fino al 13 aprile. A renderlo noto è il ministro della Salute, Roberto Speranza. «Senza un vaccino non sconfiggeremo…

1 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Ritorno alla normalità verrà fatto con gradualità»

«Il governo sta lavorando per anticipare in un decreto-legge, da adottare subito, le misure più urgenti per dare liquidità alle imprese». Lo ha affermato il…

1 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Terremoto in Idaho di magnitudo 6.5

Una forte scossa di magnitudo 6.5 è stata registrata nello Stato americano dell’Idaho. L’epicentro è stato registrato a 72 km a ovest di Challis, mentre…

1 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, salgono i contagi in Russia: ora sono 2.777

Continuano a salire i contagi da Covid-19 in Russia, dove ore si contano 2.777 contagi. A renderlo noto è stato la task force nazionale contro…

1 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia