Eurozona: produzione edilizia in crescita dello 0,4% a novembre | T-Mag | il magazine di Tecnè

Eurozona: produzione edilizia in crescita dello 0,4% a novembre

La produzione edilizia nel mese di novembre nell’Eurozona sale dello 0,4% congiunturale, stessa crescita anche nell’Ue-28. Su base annua invece, il dato rimane stabile nell’Eurozona mentre nell’Ue-28 la crescita è stata dello 0,2%. Lo ha reso noto Eurostat che ha sottolineato come l’aumento nella zona euro sia dovuto soprattutto al rialzo nel settore del genio civile (1%) e delle costrizioni di palazzi (0,3%). Gli aumenti più sensibili si sono registrati in Slovenia (+9,4%), Polonia (+6,7%), e Slovacchia (+5,7%), mentre i cali in Romania (-4,1%), Svezia (-1,3%) in Spagna (-0,8%) e in Francia (-0,2%). Mentre per l’Italia il dato non è disponibile.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, torna la paura in Cina: isolamento per la contea di Jia

Il coronavirus torna a minacciare la Cina. Infatti, la contea di Jia, nella provincia dell’Henan che confina a sud con l’Hubei, è stata sottoposta a…

2 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 5mila morti negli Usa e 215mila contagi

Nell’ultimo bollettino della Johns Hopkins University emerge che il numeri di decessi negli Usa da Covid-19 è di 5mila persone. I contagi sono più di…

2 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, aereo con aiuti russi a New York

Mosca ha invitato a New York, un aereo con aiuti umanitari russi. Lo ha reso noto la missione russa all’Onu sul suo account Twitter.…

2 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 21,31 dollari al barile e Brent a 26,23 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 21,31 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 26,23 dollari.…

2 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia