Lavoro, Corte dei Conti Ue: “Garanzia giovani ha fallito la sua missione” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Corte dei Conti Ue: “Garanzia giovani ha fallito la sua missione”

Garanzia giovani, il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile, ha fallito la sua missione. Lo sostiene la Corte dei Conti europea, che ha studiato l’attuazione del programma europeo in sette Paesi, tra cui l’Italia, sottolineando il programma è fallito perché aveva un obiettivo troppo grande per le sue possibilità. Secondo la Corte dei Conti, due fattori in particolare hanno ostacolato il programma Garanzia giovani in Italia: la creazione di un nuovo database, al quale i ragazzi interessati devono registrarsi, che ha creato “un peso amministrativo non necessario”, e il ritardo nei pagamenti dei tirocini, avvenuti in media 64 giorni dopo.

 

Scrivi una replica

News

Oms: «Il Covid è ancora un’emergenza sanitaria internazionale»

Il Covid «continua a costituire un’emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale». Così Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms, l’Organizzazione mondiale della Sanità, nel rapporto…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambiente, nel 2022 in 29 città italiane superati i limiti giornalieri di PM10

«Nel 2022, 29 città su 95 hanno superato i limiti giornalieri di PM10». Lo denuncia Legambiente, con il report “Mal’Aria di città 2023: cambio di…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inflazione, Giorgetti: «Il tessuto economico tiene»

«L’attuale scenario internazionale è caratterizzato ormai da da diversi mesi da un’inflazione diffusa, eccezionalmente elevata e persistente, che sta esercitata grande pressione sulle famiglie e…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania: nel quarto trimestre Pil in diminuzione (-0,2%)

Nel quarto trimestre, il Prodotto interno lordo tedesco è diminuito dello 0,2% su base trimestrale. Lo rende noto Destatis, l’Ufficio federale di statistica, diffondendo una…

30 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia