Venezuela, Standard&Poor’s: “Il Paese è a rischio default tra sei mesi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Venezuela, Standard&Poor’s: “Il Paese è a rischio default tra sei mesi”

L’agenzia Standard&Poor’s ha tagliato il rating del Venezuela, abbassandolo da CCC a CCC-. “S&P’s prevede di abbassare ancora la valutazione del Paese nel medio termine a fronte ‘di un rischio di default nei prossimi sei mesi se la situazione non registrerà un sensibile miglioramento” del clima economico-politico (da diversi mesi, nel Paese sono in corso manifestazioni di protesta contro il governo di Nicolas Maduro, che ha convocato nuove elezioni il 30 luglio). Durante le proteste di piazza, almeno un centinaio di manifestanti hanno perso la vita. “In assenza di nuovi finanziamenti esterni”, gli analisti dell’agenzia prevedono che per il governo venezuelano “diventerà difficile rimborsare i 2,8 miliardi di dollari di debito nel secondo semestre 2017 e i circa 7 miliardi di dollari nel 2018”. Nel 2017, secondo S&P’s, il Prodotto interno lordo (PIL) del Venezuela dovrebbe diminuire del 6%.

 

Scrivi una replica

News

Nato, Biden: «La Russia è una minaccia diretta, la Cina una sfida sistemica»

Per la NATO «la Russia è una minaccia diretta e la Cina è una sfida sistemica». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, intervenendo…

30 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Putin: «La Russia è aperta al dialogo»

«La Russia è aperta al dialogo sulla stabilità strategica mondiale, il disarmo e il commercio». Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, in un…

30 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Emergenza sanitaria, Fondazione Gimbe: «Impennata dei nuovi casi Covid»

«Prosegue l’impennata» di nuovi casi di Covid-19. Lo rende noto la Fondazione Gimbe, che monitora indipendentemente l’andamento della pandemia in Italia, sottolineando che nell’ultima settimana,…

30 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità: l’epicentro si sta spostando verso il Centro Italia

Dopo gli ultimi rovesci, che pur non hanno risolto l’emergenza sul bacino padano, l’epicentro della siccità si sta spostando, estendendosi verso le regioni del Centro…

30 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia