Visco: “La vigilanza non annulla la crisi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Visco: “La vigilanza non annulla la crisi”

“La supervisione sulle banche riduce significativamente le probabilità che si verifichino crisi bancarie ma non può annullarla. Gli accertamenti di vigilanza richiedono analisi accurate e complesse e non possono far ricorso ai poteri che la legge riserva all’autorità giudiziaria e alle forze di polizia”. Le banche, aggiunge Visco sono imprese e anche in presenza di difficoltà la vigilanza non può sostituirsi agli amministratori”. Lo ha detto Ignazio Visco, governatore della Banca d’Italia, in occasione della Giornata del Risparmio. “Ci sono stati ritardi e tempi non brevi nella soluzione delle crisi bancarie negli ultimi anni e per questo “è necessario approfondire le cause che hanno determinato i ritardi e operare per rendere più rapide e procedura di gestione”, ha aggiunto il governatore. “I ritardi riflettono i cambiamenti intercorsi sul piano regolamentare e la molteplicità di autorità e istituzioni”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Musica, nel primo trimestre le vendite dei vinili hanno superato quelle dei cd

Tra gennaio e marzo 2021, in Italia, i ricavi vendite di vinili hanno superato quelle dei cd. Non accadeva dal 1991. Questo è quanto emerge…

22 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, la Bce ha lasciato invariati i tassi di interesse

La BCE, la Banca centrale europea, ha lasciato i tassi di interesse invariati. La decisione è stata riferita al termine della riunione di politica monetaria.…

22 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, Mosca ha annunciato la fine delle operazioni militari al confine con l’Ucraina

La Russia ha concluso le «attività di verifica nei distretti del sud e dell’occidente russo». Così il ministro della Difesa russo, Serghiei Shoigu, ha annunciato…

22 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Clima, Cingolani: «Potremmo fare di più ma alcune misure sono letali per alcune categorie di lavoratori»

«Potremmo fare molto di più per essere verdi ma dobbiamo fare attenzione perché alcune misure potrebbero essere letali per le categorie più colpite dalla crisi».…

22 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia