Caso Skripal, gli Stati Uniti hanno espulso 60 diplomatici russi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso Skripal, gli Stati Uniti hanno espulso 60 diplomatici russi

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha ordinato l’espulsione di 60 diplomatici russi e la chiusura del consolato russo di Seattle. La misura è stata imposta in risposta al tentato avvelenamento di Sergej Skripal – l’ex spia russa, che per anni aveva passato informazioni all’intelligence britannica -, a Salisbury, nel Regno Unito. Secondo gli inquirenti britannici, ad avvelenare Skripal sarebbe stata Mosca. Tra i 60 funzionari russi espulsi, ci sono anche 12 persone sono identificate come “funzionari dell’intelligence” che hanno prestato servizio presso le Nazioni Unite a New York. Le persone interessate dal decreto di espulsione hanno ora sette giorni di tempo per lasciare gli Stati Uniti.

 

Scrivi una replica

News

Brexit, von der Leyen: «Avviata procedura di infrazione nei confronti del Regno Unito»

«La Commissione» europea «stamani ha deciso di mandare una lettera di messa in mora al governo britannico: è il primo passo della procedura di infrazione.…

1 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Conte: «Governo proporrà proroga stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021»

Il governo italiano «proporrà al Parlamento» una proroga dello stato di emergenza fino a tutto gennaio 2021. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe…

1 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale quasi raggiunti i 34 milioni di contagi

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 33.982.900 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

1 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: diminuisce la mortalità, ma aumentano i contagi

«La fase» di pandemia «che stiamo vivendo» in Italia «non sembra avere le stesse caratteristiche di quella precedente». Lo sottolinea l’Osservatorio Nazionale sulla Salute coordinato…

30 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia