G20 Argentina: «La crescita globale rimane solida, ma non mancano i rischi» | T-Mag | il magazine di Tecnè

G20 Argentina: «La crescita globale rimane solida, ma non mancano i rischi»

Il comunicato finale della terza riunione dei ministri delle Finanze e dei presidenti delle banche centrali del G20, che si tiene questo fine settimana a Buenos Aires, che si riflette il sostegno delle principali economie del mondo per il commercio internazionale e gli investimenti come «importanti motori di crescita, produttività, innovazione, creazione di posti di lavoro e sviluppo».
Il documento, concordato da tutti i paesi membri, sostiene che «la crescita economica globale rimane solida e che la disoccupazione è ai livelli più bassi dell’ultimo decennio». Tuttavia, riconosce l’esistenza di rischi a breve e medio termine, come un aumento delle vulnerabilità finanziarie, le tensioni geopolitiche e commerciali, gli squilibri globali e disuguaglianza. Allo stesso tempo, indica che «le economie emergenti, sebbene siano meglio preparate oggi per adattarsi ai cambiamenti delle condizioni esterne, devono ancora affrontare sfide come la volatilità del mercato e l’inversione dei flussi di capitale».
Dato questo scenario, i 57 delegati, tra cui i ministri, i presidenti delle autorità monetarie e capi di organizzazioni internazionali, hanno deciso di «continuare ad utilizzare tutti gli strumenti per supportare una robusta, sostenibile, equilibrata e inclusiva di crescita». Tra questi, la dichiarazione cita la politica fiscale e monetaria, l’attuazione delle riforme strutturali e il commercio e gli investimenti internazionali. I paesi membri, aggiunge, «stanno lavorando per rafforzare il contributo del commercio alle economie».
Il documento riporta anche i progressi compiuti nelle priorità della presidenza argentina del G20 2018. Per quanto riguarda il futuro del lavoro, i delegati hanno sostenuto un menu di politiche pubbliche volte a sfruttare i vantaggi e affrontare le sfide della transizione tecnologica. Il lavoro offre 68 esempi di politiche implementate dai paesi membri del gruppo.
In relazione all’infrastruttura per lo sviluppo, i partecipanti hanno dato il via libera a una serie di guide preinvestimento per progetti interessanti per investitori privati ​​con particolare attenzione all’efficienza e alla fattibilità, nonché discussioni sui dati, la mitigazione del rischio e i mercati dei capitali.

(fonte: G20 di Argentina 2018)

 

Scrivi una replica

News

Ue, Gentiloni: «La crisi non è alle nostre spalle»

«La crisi non è alle nostre spalle». Lo ha detto il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, intervenendo in occasione del Foro di dialogo Italia-Spagna. «La velocità…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, De Luca: «Da venerdì in Campania coprifuoco alle 23»

«Ci prepariamo a chiedere in giornata il coprifuoco. Il blocco di tutte attività e della mobilità da questo fine settimana in poi». Lo ha reso…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa 2020, nuove regole per l’ultimo dibattito Trump-Biden

Nel corso del dibattito televisivo tra i due candidati alla presidenza degli Stati Uniti, Donald Trump e Joe Biden, in programma giovedì – l’ultimo prima…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Conte: «Le prime dosi di vaccino potrebbero essere disponibili a inizio dicembre»

Le prime dosi del vaccino contro il coronavirus potrebbero essere «disponibili all’inizio di dicembre» 2020. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a…

20 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia