Incidenti stradali: in calo morti e feriti nel primo semestre 2018 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Incidenti stradali: in calo morti e feriti nel primo semestre 2018

Lo rende noto l'ISTAT, sottolineando che il numero delle vittime è destinato a salire nel secondo trimestre, a causa del crollo di Ponte Morandi a Genova, avvenuto il 14 agosto
di Redazione

Nel primo semestre 2018, tanto il numero degli incidenti con lesioni a persone (-3%) quanto le vittime della strada (circa l’8% in meno) e i feriti sono diminuiti (-3% circa). Lo rende noto l’ISTAT, diffondendo le stime preliminari, sottolineando, però, che il dato relativo alle vittime è destinato ad aumentare nel secondo semestre, a causa delle persone rimaste uccise – il bilancio definitivo è stato di 43 vittime – nel crollo di Ponte Morandi, a Genova, il 14 agosto. Quanto accaduto nel capoluogo ligure, infatti, «rientra nella casistica degli incidenti stradali con lesioni a persone, considerando che i tre fattori che influenzano le circostanze di incidente sono rappresentate dall’uomo e dal veicolo, ma anche dalla strada».

Secondo le stime, riporta l’ISTAT, tra gennaio e giugno 2018, gli incidenti stradali con lesioni a persone in Italia sono stati 82.942. La stima preliminare dei morti entro il trentesimo giorno è pari a 1.480, quella dei feriti a 116.560. Si registra un calo delle vittime sulle autostrade (-15,7%), sulle strade urbane (-8,3%) ed extraurbane (-7% circa).

Nel primo semestre 2018, in relazione agli anni di riferimento 2001 e 2010 per la sicurezza stradale, il numero di morti è diminuito mediamente del 25% rispetto al primo semestre 2010 e del 55% nel confronto con lo stesso periodo del 2001. La tendenza alla diminuzione della mortalità registrata nel primo semestre 2018, rispetto al periodo gennaio-giugno 2017, riavvicina il dato nazionale all’obiettivo europeo di riduzione del 50% delle vittime entro il 2020.

Infine, l’ISTAT osserva anche che l’indice di mortalità, calcolato come rapporto tra il numero dei morti e il numero degli incidenti con lesioni a persone moltiplicato 100, è pari a 1,8, in diminuzione rispetto al primo semestre 2017 (1,9).

 

Scrivi una replica

News

Olanda, si dimette la ministra degli Esteri

Sigrid Kaag, ministra degli esteri dell’Olanda, si è dimessa in seguito alla decisione della camera bassa del Parlamento che ha approvato una mozione contro il…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, secondo i sondaggi cala l’approvazione all’operato di Joe Biden

Secondo i sondaggi americani, l’approvazione all’operato di Joe Biden è scesa a settembre al 45% rispetto al 54% di aprile. A pesare è la decisione…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rientrati i tre astronauti cinesi dopo la missione record di tre mesi

Sono rientrati i tre astronauti cinesi partiti lo scorso giugno per la stazione spaziale Tiangong. La loro missione è durata tre mesi ed è stata…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: “Serve una Difesa europea”

“Il ritiro Usa dall’Afghanistan e l’accordo per la fornitura di sottomarini nucleari all’Australia da parte di Usa e Gb mostrano l’urgenza di lanciare una vera…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia