Banche, Enria: «Sentenza su Tercas apre nuove strade nella gestione delle crisi bancarie» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Banche, Enria: «Sentenza su Tercas apre nuove strade nella gestione delle crisi bancarie»

«È uno sviluppo importante, ne abbiamo per ora discusso brevemente al board di ieri, è chiaro che apre nuove strade nella gestione delle crisi bancarie». A dirlo è stato il presidente dell’autorità di supervisione delle banche (SSM) della Banca centrale europea, Andrea Enria, commentando, nel corso di un intervento al Parlamento europeo, la sentenza della Corte di Giustizia Ue sulla Banca Tercas. I giudici hanno accolto il ricorso presentato dall’Italia e dalla Popolare di Bari, riconoscendo che non ci fu «aiuto di Stato» nei fondi concessi dal Fondo Intebancario alla Popolare di Bari per il salvataggio di Tercas nel 2014 e bocciato dall’Antitrust Ue all’epoca dei fatti. Enria ha sottolineato che nell’Eurozona esistono diversi strumenti che è possibile attivare in caso di crisi, e quindi «il ruolo potenziale dei dgs (deposit guarantee scheme)» nella gestione delle banche in difficoltà «potrebbe essere un grande cambiamento».

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: nell’ultima settimana ricoveri triplicati tra i bambini

Nell’ultima settimana circa 400 bambini tra i 5 e gli 11 anni sono stati ricoverati a causa del Covid-19. Il dato è triplicato rispetto ai…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Wikileaks: Assange potrà fare ricorso contro l’estradizione

Julian Assange, fondatore di Wikileaks, potrà fare ricorso alla Corte Suprema britannica contro la sua estradizione negli Usa. Lo ha deciso l’Alta Corte di Giustizia…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Burkina Faso: i militari hanno arrestato il presidente Kaboré

Il presidente del Burkina Faso, Faso Roch Marc Christian Kaboré, 64 anni, stato arrestato da alcuni militari che hanno fatto irruzione nella sua residenza a…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Papa: “Impatto Covid su educazione e giovani”

“In questo momento, nel quale la pandemia di Covid-19 ha prodotto una crisi dai molteplici aspetti, in particolare un forte impatto sull’educazione e sui giovani, vi invito a…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia