Autostrade, Aspi: «I termini prevedono un indennizzo in caso di revoca» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Autostrade, Aspi: «I termini prevedono un indennizzo in caso di revoca»

«I termini della Convenzione prevedono, nella denegata ipotesi di revoca, il pagamento di un cosiddetto indennizzo che corrisponde al giusto valore della concessione, secondo i criteri contrattualmente previsti». È quanto scritto da Autostrade per l’Italia nella nota uscita in seguito alle notizie di stampa sugli esiti della relazione della Commissione ministeriale insediata presso il Mit. «La sussistenza di tale obbligo di indennizzo, come riportato dalla stampa, è confermata anche dalla stessa relazione della Commissione rileva la società che contesta il metodo di diffusione alla stampa in modo pilotato e parziale di stralci di tale relazione, prima ancora che essa sia resa nota alla controparte, come è richiesto dal procedimento amministrativo in essere».

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Oms: «In una settimana nel mondo 9mila decessi: calo del 21%»

«Dal 9 maggio al 15 maggio, dopo il continuo calo registrato da fine marzo, i nuovi casi settimanali di Covid-19 nel mondo si sono stabilizzati…

19 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Kiev: «Cessate il fuoco impossibile senza il ritiro delle truppe russe»

«Non offriteci un cessate il fuoco, questo è impossibile senza il ritiro totale delle truppe russe. La società ucraina non è interessata a una nuova “Minsk”…

19 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Solo l’Ucraina deciderà che pace accettare»

«L’Italia si muoverà a livello bilaterale e insieme ai partner europei e agli alleati per cercare ogni possibile opportunità di mediazione ma dovrà essere l’Ucraina, e nessun altro,…

19 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Scholz: «Benvenute Svezia e Finlandia, con voi Nato più sicura»

«Lo dico senza esitazione: cari amici di Svezia e Finlandia, siete i benvenuti! Con voi la Nato e L’Europa saranno più forti e sicure». Lo ha…

19 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia