Attività manifatturiera ancora in calo a febbraio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Attività manifatturiera ancora in calo a febbraio

L’indice PMI calcolato da IHS Markit si è attestato a 48.7 punti contro i 48.9 del mese precedente.
di Redazione

«Con il declino annuale del 3.4%, dello scorso dicembre, gli ultimi dati ufficiali hanno evidenziato la contrazione della produzione manifatturiera maggiore da fine 2018. I dati PMI di gennaio e febbraio hanno indicato l’ennesima riduzione che potenzialmente potrebbe avere un’entità maggiore, con nessun segnale di un’imminente ripresa». Così Iewis Cooper, economista di IHS Markit, commentando l’indice PMI manifatturiero di febbraio.

Sono infatti diciassette mesi consecutivi che l’attività del settore manifatturiero appare in contrazione a causa della riduzione della produzione e dei nuovi ordini. A febbraio, spiega IHS Markit che attraverso l’indice PMI misura mensilmente l’andamento del settore, la produzione è diminuita ad uno dei tassi più veloci dell’attuale sequenza di contrazione di 19 mesi, mentre i nuovi ordini si sono contratti leggermente.

Pesano le performance della domanda estera, con le esportazioni che hanno registrato il decimo calo mensile consecutivo. Nel dettaglio, nel mese considerato l’indice PMI è sceso a 48.7 punti dai 48.9 del mese precedente. Il trend che sta interessando il settore si sta riflettendo sul mercato del lavoro, con le imprese che negli ultimi dieci mesi hanno ridotto la propria forza lavoro. Nella nota diffusa dalla società londinese si legge che «i tagli riportati, pur risultando lievi, sono stati più veloci rispetto a gennaio e allo stesso tempo, continua a diminuire la pressione sulla capacità, con il lavoro inevaso che è calato per il ventitreesimo mese consecutivo».

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a Wuhan le autorità locali hanno rialzato l’allerta

A Wuhan, città cinese epicentro della pandemia del nuovo coronavirus, gli abitanti sono stati invitati a rafforzare “le misure di auto-tutela”. In una nota, diffusa…

3 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, Merkel ha concluso la quarantena

La cancelleria tedesca, Angela Merkel, ha concluso la quarantena. Lo ha annunciato il portavoce del governo tedesco, Steffen Seibert, intervenendo nel corso di una conferenza…

3 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, a marzo sono andati persi 701.000 posti di lavoro

A marzo, negli Stati Uniti, sono andati persi 701.000 posti di lavoro: si tratta del primo dato negativo dal settembre 2010. Il tasso di disoccupazione…

3 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, Johnson: “Ho ancora lievi sintomi: resto in isolamento”

“Sebbene mi senta meglio, e abbia trascorso i miei sette giorni d’isolamento, ho ancora uno dei sintomi” del nuovo coronavirus. Lo ha detto il premier…

3 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia