Cosa prevedono le misure contenute nel decreto Rilancio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Cosa prevedono le misure contenute nel decreto Rilancio

Si tratta di un pacchetto da 55 miliardi di euro per sostenere imprese e famiglie e affrontare la crisi economica dovuta al coronavirus

di Redazione

Mercoledì 13 maggio il governo ha approvato il decreto Rilancio che è stato definito uno strumento per fronteggiare l’attuale emergenza, ma anche una manovra che mira alla ripartenza economica e sociale dell’Italia. Nel decreto presentato dal premier Giuseppe Conte, sono previsti aiuti alle imprese, ai lavoratori, alle famiglie, alle scuole e agli stranieri del settore agricolo tramite lo stanziamento di 55 miliardi di euro.

Nello specifico per le imprese sono previsti aiuti per quasi 16 miliardi di euro erogati in varie forme: per le piccole imprese sotto forma di contributi a fondo perduto e un taglio delle tasse per quattro miliardi attraverso il recupero del 60% degli affitti pagati in questi mesi e una riduzione del costo delle bollette. Mentre per le grandi aziende, quelle con un fatturato superiore ai 250 milioni, è prevista la possibilità di ricapitalizzazione e un taglio dell’Irap.

Per le attività commerciali come bar e ristoranti e gli esercizi aperti al pubblico sono previsti sconti fino al 60% per la ristrutturazione necessaria per adattarsi alla normativa di distanziamento sociale anti-covid e verranno esentati dal pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico, al fine di usufruire un maggior spazio all’aperto. Nello specifico le attività turistiche come alberghi e stabilimenti non dovranno versare l’Imu.

Per i lavoratori sono stati messi in campo 25,6 miliardi di euro per gli ammortizzatori sociali già esistenti in modo da rifinanziare sia la cassa integrazione che il bonus degli autonomi. Saranno quindi snellite le procedure per il pagamento dei due provvedimenti  in modo da rendere immediato il pagamento. Per quanto riguarda gli autonomi 600 euro saranno subito erogati a chi ne ha già beneficiato, e successivamente una seconda tranche che può ammontare fino a 1000 euro per il mese di maggio. Un’indennità di 600 euro è riconosciuta anche ai lavoratori stagionali del turismo e agli artisti. Inoltre, saranno regolarizzati i lavoratori stranieri impiegati nel settore agroalimentare, colf e badanti.

Per quanto riguarda gli aiuti alle famiglie, il governo introduce il “reddito di emergenza” per tutti quei nuclei non coperti dagli altri sussidi, che prevede un indennizzo di due mensilità, da un minimo di 400 a un massimo di 800 euro per le famiglie con Isee inferiore a 15 mila euro. Verrà rinnovato sia il congedo parentale, fino a 30 giorni, che il bonus baby sitter che potrà essere utilizzato anche per pagare i centri estivi. È inoltre previsto un buono vacanze 2020 fino a un massimo di 500 euro, fruibile per le famiglie con Isee inferiore a 40 mila euro. Nelle misure a sostegno della famiglia il governo ha previsto anche l’incremento di 90 milioni del Fondo per le non autosufficienze a tutela delle persone disabili.

Per il settore scolastico, il premier ha annunciato di stanziare un miliardo e 450 milioni in due anni, che saranno utilizzati per programmare un rientro a settembre in piena sicurezza per studenti e insegnanti, per consentire gli esami di maturità in presenza e per sostenere la digitalizzazione nelle scuole. Tra gli interventi è previsto anche la stabilizzazione e rafforzamento del corpo docente con 16 mila nuovi posti per gli insegnanti.

Per la sanità sono stati stanziati tre miliardi e 250 milioni, che serviranno a incrementare i posti letto in terapia intensiva, a differenziare i percorsi nei pronto soccorsi per i pazienti sospetti covid. Tra le misure previste anche l’assunzione di infermieri, assistenti sociali e socio-sanitari e l’incremento delle borse di studio per gli specializzandi in medicina.

 

Scrivi una replica

News

Vaccini, nel mondo somministrate 4,18 miliardi di dosi

Sono più di 4,18 miliardi le dosi di vaccino anti Covid-19 somministrate in tutto il mondo, con il nostro Paese al quarto posto per la…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Strage di Bologna, Mattarella: «Colpo al cuore della Repubblica»

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 41° anniversario della strage di Bologna, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Quarantuno anni fa la città…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid-19, Oms: superati i 60 milioni di contagi in Europa

Secondo le ultime stime dell’Organizzazione mondiale della sanità, in Europa i contagi da Covid-19 hanno superato quota 60 milioni. «La fine della pandemia non è…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coldiretti: da maltempo danni per decine di milioni di euro

Sale a decine di milioni di euro il conto dei danni nelle campagne in una pazza estate l’ultima perturbazione che ha investito a macchia di…

2 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia