Coronavirus, all’ospedale Spallanzani somministrata ad una donna la prima dose di un vaccino | T-Mag | il magazine di Tecnè

Coronavirus, all’ospedale Spallanzani somministrata ad una donna la prima dose di un vaccino

Iniziata oggi la sperimentazione del vaccino italiano contro il coronavirus all’ospedale Spallazani di Roma. Il vaccino è stato somministrato ad una donna di 50 anni, la prima di novanta volontari selezionati. «Il primo volontario a cui stamattina è stata inoculata la dose di vaccino verrà tenuto in osservazione per 4 ore da una equipe poi tornerà a casa e verrà monitorato per 12 settimane», ha detto il direttore sanitario dello Spallanzani Francesco Vaia. Il vaccino è realizzato, prodotto e brevettato dalla società biotecnologica italiana ReiThera. 

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, il Belgio inizierà a vaccinare la popolazione dal 5 gennaio

Il 5 gennaio 2021, in Belgio, dovrebbero iniziare le vaccinazioni contro il coronavirus. Lo ha annunciato il premier belga, Alexander De Croo, sottolineando che alcuni…

2 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello globale i contagi hanno superato i 64 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 64.007.836. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

2 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Boccia: «A dicembre mettere in sicurezza il Paese, senza un lockdown nazionale»

«Dicembre dev’essere il mese che ci fa mettere in sicurezza il Paese senza fare un lockdown nazionale». Lo ha detto il ministro per gli Affari…

2 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, il Regno Unito ha approvato l’uso del vaccino Pfizer-BioNTech

Il Regno Unito ha approvato la somministrazione del vaccino contro il coronavirus messo a punto da Pfizer-BioNTech. «Il governo ha accettato la raccomandazione dell’autorità di…

2 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia