Guida al referendum | T-Mag | il magazine di Tecnè

Guida al referendum

Si vota domenica 20 e lunedì 21 settembre, con particolare attenzione alle regole anti-Covid. Si tratta di referendum costituzionale confermativo sulla riduzione del numero dei parlamentari, quindi non è previsto quorum

di Redazione

Domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020, 51 milioni di italiani saranno chiamati alle urne per votare tra referendum sul taglio dei parlamentari, elezioni regionali ed elezioni amministrative. T-Mag propone per l’occasione questa breve guida a puntate sulle modalità di voto, considerate le regole anti-Covid che andranno applicate nei seggi interessati, a cominciare dai due giorni dedicati alle operazioni di voto per evitare file e assembramenti, così da mantenere l’opportuno distanziamento sociale. In questa terza e ultima puntata ci occuperemo del referendum.

Il referendum costituzionale confermativo che si svolgerà il 20 e 21 settembre riguarda il “taglio dei parlamentari”, vale a dire una possibile riduzione per Camera e Senato che rispettivamente passerebbero, secondo la riforma, da 630 a 400 deputati e da 315 a 200 senatori. Le ragioni del Sì e del No, riassunte.

Come si vota

Questo il testo del quesito stampato sulla scheda: Approvate il testo della legge costituzionale concernente «Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari», approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 240 del 12 ottobre 2019? I cittadini con diritto di voto – sono 51.559.898, di cui 4.616.344 all’estero (uomini 25.021.636 e donne 26.538.262, secondo la rilevazione semestrale del 31 dicembre 2019, pubblicata sulla piattaforma Eligendo a cura della direzione centrale dei Servizi elettorali) – possono esprimersi barrando la casella del o del no.

Trattandosi di referendum costituzionale confermativo, quindi differentemente dal referendum abrogativo, non è previsto dalla legge un quorum di validità; non si richiede, cioè, che alla votazione partecipi la maggioranza degli aventi diritto al voto e l’esito referendario è comunque valido indipendentemente dalla percentuale di partecipazione degli elettori. Sul sito del ministero dell’Interno, è online il facsimile della scheda. 

Leggi anche:

Guida alle elezioni regionali 2020
Guida alle elezioni amministrative 2020 

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, rinviato il viaggio a Pechino del segretario di Stato Blinken

Il viaggio a Pechino del segretario di Stato statunitense, Antony Blinken, è stato posticipato. Lo riporta l’agenzia Bloomberg, sottolineando che il rinvio è stato deciso…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Michel: «L’Ucraina è l’Europa e l’Europa è Ucraina»

«L’Ucraina è l’Europa e l’Europa è l’Ucraina. Non siamo intimiditi dal Cremlino e non lo saremo». Così il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, intervenendo…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «L’Ue sosterrà il nostro piano di pace»

«Nel corso dei nostri negoziati oggi abbiamo discusso l’attuazione del nostro piano di pace, che l’Ue sosterrà, perché è l’unico progetto comprensivo per recuperare l’architettura…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Donbass non ancora protetto, operazione speciale continua»

«Il Donbass non è ancora completamente protetto, quindi l’operazione militare speciale continua». A ribadirlo è stato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, secondo quanto riferito…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia