Coronavirus, Bankitalia: «Le misure del governo hanno impedito 600mila licenziamenti nel 2020» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Coronavirus, Bankitalia: «Le misure del governo hanno impedito 600mila licenziamenti nel 2020»

Le misure adottate dal governo per affrontare l’emergenza sanitaria hanno impedito 600mila licenziamenti nel 2020. Lo sostiene un’analisi della Banca d’Italia che ha stimato l’impatto delle misure di estensione della CIG, il sostegno alla liquidità delle imprese e il blocco dei licenziamenti. Secondo lo studio, circa un terzo dei 600mila licenziamenti «non si sarebbe probabilmente verificato, anche in assenza del blocco dei licenziamenti, grazie alle altre misure».

 

Scrivi una replica

News

Elezioni, terza proiezione Tecnè per la Camera

La terza proiezione Tecnè-Mediaset per la Camera, con una copertura pari al 37% del campione.…

26 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, ottava proiezione Tecnè per il Senato

L’ottava proiezione Tecnè-Mediaset per il Senato, con una copertura pari al 76% del campione.…

26 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, seconda proiezione Tecnè per la Camera

La seconda proiezione Tecnè-Mediaset per la Camera, con una copertura pari al 27% del campione.…

26 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni, settima proiezione Tecnè per il Senato

La settima proiezione Tecnè-Mediaset per il Senato, con una copertura pari al 70% del campione.…

26 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia