Censis: «600mila poveri in più. Covid peggiore il tenore di vita» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Censis: «600mila poveri in più. Covid peggiore il tenore di vita»

Dal rapporto Censis-Tendercapital emerge che «cinque milioni di italiani hanno difficoltà a mettere in tavola un pasto decente, 7 milioni e 600mila hanno avuto un peggioramento del tenore di vita. Il 60% degli italiani ritiene che la perdita del lavoro, o del reddito, sia un evento possibile che lo può riguardare nel prossimo anno». «Per quanto riguarda il gender gap – si legge nella nota – tra uomini e donne, ci sono circa 20 punti di differenza nel tasso di occupazione (48,4% donne, 66,6% uomini). In questo periodo il tasso di occupazione delle donne è diminuito quasi del doppio rispetto a quello degli uomini, facendo segnare un -2,2% rispetto al 2019, contro il -1,3% degli uomini. Il 54% delle donne che lavorano dice che in questi mesi è aumentato lo stress e la fatica, mentre tra gli uomini sono il 39%. Il rapporto evidenzia poi anche differenze generazionali: tutti i fenomeni di riduzione dell’occupazione colpiscono di più i giovani rispetto ai lavoratori adulti. Il gap generazione si è quindi ampliato. Differenze poi anche nell’accesso al web, con il 40% di famiglie a basso livello socioeconomico che non ha accesso alla rete, mentre tra le famiglie ad alto livello socioeconomico sono solo l’1,9%. Secondo il rapporto il quadro che emerge è chiaro: usciremo dalla pandemia con una società più diseguale, sia in termini di redditi e patrimoni, sia per quanto riguarda le altre differenze».

 

Scrivi una replica

News

Governo, Conte: «Aiutateci a rimarginare la crisi in atto»

«Aiutateci a rimarginare la crisi in atto». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo alla Camera dei deputati. «Cari cittadini, la fiducia…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Navalny: «Nonno-Putin ha paura»

«Ho visto che molte volte si sono fatti beffe del sistema giudiziario ma presumo che il nonno che se ne sta nel bunker (Vladimir Putin,…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Portavoce Navalny: «Mosca non lo fa parlare con l’avvocato»

«L’avvocato di Alexey, Olga Mikhailova, è stata davanti al dipartimento di polizia di Khimki per un’ora, ha presentato alla polizia il suo mandato e le…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue: «Rilascio immediato di Navalny»

La Germania ha chiesto il rilascio immediato dell’oppositore russo, Alexey Navalny, con il ministro degli esteri tedesco che ha definito incomprensibile l’arresto. Anche il presidente…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia