Siria, attacco aereo Usa contro miliziani filo-Iran | T-Mag | il magazine di Tecnè

Siria, attacco aereo Usa contro miliziani filo-Iran

Gli Stati Uniti hanno condotto la prima azione militare dell’amministrazione Biden, un attacco aereo contro una struttura legata ad una milizia filo iraniana in Siria, dopo tre separati attacchi missilistici contro le forze americane in Iraq. L’azione arriva dopo il lancio di missili contro la base americana di Erbil, in Iraq, avvenuto il 15 febbraio, provocando la morte di un contractor americano e diversi feriti, tra i quali un soldato statunitense. L’attacco, ordinato dal presidente, era volto a danneggiare la capacità della milizia di condurre altri lanci di questo tipo in futuro. Washington ha non ha rilasciato informazioni dettagliate, ma secondo quanto riportato dall’Osservatorio siriano per i diritti dell’uomo ci sarebbero «almeno 22 vittime». «Siamo fiduciosi sull’obiettivo che abbiamo attaccato, siamo convinti che era usato dalla stessa milizia sciita che ha condotto gli attacchi» contro le basi Usa in Iraq, ha riferito il portavoce del Pentagono John F. Kirby.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Draghi: «Curva epidemiologica sotto controllo grazie alla responsabilità dei cittadini»

«La curva epidemiologica è sotto controllo grazie al senso di responsabilità dei cittadini». Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi nelle comunicazioni al…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Social media, Facebook vuole cambiare nome

Secondo i media, in particolare The Verge, Facebook potrebbe cambiare a breve il nome della società, slegandolo dal social network più famoso del gruppo. Alla…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, Putin non parteciperà a Cop 26 di Glasgow

Il presidente russo, Vladimir Putin, non parteciperà personalmente alla conferenza sul clima Cop 26 di Glasgow. L’annuncio arriva dal portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, il…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «In Italia campagna vaccinale più spedita della media Ue»

«In Italia la campagna» vaccinale «procede più spedita della media Ue». Così il presidente del Consiglio Mario Draghi nelle comunicazioni al Parlamento in vista del…

20 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia