Torna a crescere la disoccupazione giovanile | T-Mag | il magazine di Tecnè

Torna a crescere la disoccupazione giovanile

Giovani e donne restano le due categorie più colpite dalla crisi derivata dall’emergenza sanitaria

di Redazione

La disoccupazione giovanile in Italia torna a crescere a marzo. A marzo, infatti, è passata dal 31,9% al 33%, il livello più elevato nell’area OCSE dopo quello della Spagna, dove il tasso di giovani in cerca di occupazione è pari al 37,7%. Nel nostro Paese è inoltre in crescita il tasso di disoccupazione femminile, all’11,4% dall’11,3%, mentre nel resto dell’area OCSE il dato risulta in calo al 6,6%, dal 6,8%. In particolare la disoccupazione femminile italiana è la più alta dopo quella della Colombia e della Spagna. 

Non sono dati che stupiscono e che già l’Istat aveva fotografato, in riferimento all’Italia. Rispetto a febbraio 2020, stando agli ultimi dati dell’Istituto nazionale di statistica, l’occupazione è diminuita per tutti i gruppi di popolazione, ma il calo risulta più marcato tra i dipendenti a termine (-9,4%), gli autonomi (-6,6%) e i lavoratori più giovani (-6,5% tra gli under 35).

Per quanto riguarda la componente femminile, invece, la risalita congiunturale dell’occupazione registrata a marzo 2021, già l’Istat aveva osserva una ripresa tra gli uomini, ma una diminuzione tra le donne. 

Si tratta ad ogni modo di un trend che viene registrato da tempo. La crisi dovuta all’emergenza sanitaria ha colpito, in maniera più netta, i giovani e le donne, e in generale le persone con contratti di lavoro a termine o autonomi, in molti casi rappresentati proprio dalle due componenti.

Se per i giovani nel mercato del lavoro può essere “più facile” trovarsi in una condizione di precarietà occupazionale, la componente femminile è stata quella che ha pagato di più il prezzo della crisi, anche perché tradizionalmente impiegata nel settore dei servizi, che hanno sofferto maggiormente gli effetti della pandemia e le conseguenti limitazioni.

 

Scrivi una replica

News

Istat: «Export aprile in crescita del 3,4% su base mensile. Su base annuale +97%»

«Ad aprile 2021 si stima una crescita congiunturale per entrambi i flussi commerciali con l’estero, più intensa per le esportazioni (+3,4%) che per le importazioni…

17 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Kim: «Situazione alimentare tesa»

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha ammesso che la situazione alimentare nel paese è «tesa», secondo quanto riferito dai media statali. Secondo l’agenzia ufficiale Kcna,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid, Francia: anticipata la fine del coprifuoco: la misura verrà interrotta il 20 giugno

La Francia anticipa la fine del coprifuoco di dieci giorni, dalla fine del mese al 20 giugno. Ad annunciato, al termine del Consiglio dei ministri,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ue dà l’ok al ritorno dei turisti americani anche non vaccinati

L’Ue apre le porte ai turisti americani anche non vaccinati. Le limitazioni cadranno anche per altri 8 Paesi: Albania, Macedonia del Nord, Serbia, Libano, Taiwan,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia