Sondaggio Tecnè: così gli italiani sul ddl Zan | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sondaggio Tecnè: così gli italiani sul ddl Zan

La maggior parte si dice favorevole alla sua approvazione. Il 71%, inoltre, afferma di considerare una famiglia a tutti gli effetti anche una coppia di persone dello stesso sesso stabilmente conviventi

di Redazione

Ddl Zan: quali sono le opinoni degli italiani? In generale risultano molti di più quelli favorevoli alla sua approvazione. Ma procediamo con ordine. Il 71% degli intervistati considera una famiglia a tutti gli effetti anche una coppia di persone dello stesso sesso stabilmente conviventi, mentre il 22% solo una coppia composta da un uomo e una donna. È quanto emerge dal sondaggio di Tecnè per Dritto e rovescio di giovedì 27 maggio 2021. Il 57%, inoltre, sostiene che le persone omosessuali sono ancora discriminate, mentre non è d’accordo il 29%. 

Riguardo il ddl Zan, dunque, oggetto di dibattito politico talvolta anche aspro, il 52% degli intervistati da Tecnè risponde di essere favorevole alla sua approvazione perché occorre una legge specifica, il 30% si dice contrario (sono sufficienti le norme attuali), mentre il 18% non sa/non conosce l’argomento.   

Se si votasse oggi, Fratelli d’Italia supererebbe il Pd ed è ad oggi il secondo partito, alle spalle della Lega che si attesta al 21%. FdI si attesterebbe, perciò, al 19,4% e il Pd al 19%. Il M5s registra il 16,8% dei consensi, Forza Italia si attesta al 9,3%. Azione si collocherebbe al 3,4%, Sinistra italiana al 2,5%, Italia Viva all’1,9%, Verdi all’1,7%. Gli altri partiti raccoglierebbero il 5% delle preferenze. L’area dell’astensione/incerti si attesta al 42,4% (dichiara il voto il 57,6% del campione).

NOTA METODOLOGICA
Campione di 1.000 casi rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Interviste effettuate il 26-27 maggio 2021 con metodo cati – cawi
Margine di errore: 3,1% sull’intero campione
Totale contatti: 6.981 (100%) – rispondenti: 1.000 (14,3%) – rifiuti/sostituzioni: 5.981 (85,7%)
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: RTI
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Di Maio: «L’Italia non pone veti sul sesto pacchetto di sanzioni»

«L’Italia non pone veti» sul prossimo pacchetto sanzionatorio contro la Russia. Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, oggi a Bruxelles per il Consiglio…

16 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Ingresso di Svezia e Finlandia nella nato sarebbe un grosso errore con conseguenze»

«L’adesione di Svezia e Finlandia alla Nato sarebbe un errore con conseguenze di vasta portata e un cambio radicale dello scenario globale». E’ quanto detto…

16 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Nessun preparativo per colloqui Putin-Biden»

Il vice ministro degli Esteri russo, Sergey Ryabkov, ha reso noto che non è in atto nessun preparativo per un eventuale colloquio tra il presidente…

16 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Borrell: «Su embargo petrolio russo non posso garantire accordo»

«Faremo il massimo per sbloccare la situazione, ma non posso garantire che si arrivi ad un accordo perché le posizioni sono abbastanza forti: il mio…

16 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia