La lenta ripresa dell’automotive | T-Mag | il magazine di Tecnè

La lenta ripresa dell’automotive

Una ripresa oltretutto messa a rischio dall’esaurimento degli incentivi per l’acquisto di auto meno inquinanti

di Redazione

Prosegue il lento recupero del mercato delle auto. Tra il maggio scorso e lo stesso mese di quest’anno le immatricolazioni di auto nuove nell’Unione europea, area Efta e Regno Unito sono infatti cresciute del 73,7%, attestandosi a 1.083.795 unità. Nonostante l’aumento a doppia cifra, il confronto con lo stesso mese del 2019 rimane però tragico, contando il 25% di auto nuove in meno. 

Nell’arco dei primi cinque mesi del  2021 sono stati immatricolati in tutto 5.204.398 veicoli, riportando un aumento del 31,1% rispetto allo stesso periodo del 2020 e un calo del 25% rispetto al periodo gennaio-maggio del 2019. 

«Per l’automobile è sempre allarme rosso», ha commentato il Centro Studi Promotor, che ricorda come gli incentivi per l’acquisto di auto ecologiche si sono esauriti l’8 aprile. Un andamento analogo a quello europeo è riscontrabile nel mercato italiano, dove a maggio sono state immatricolate appena 142.730 autovetture: il 27,9% in meno rispetto al maggio di due anni fa. 

Un calo che, come sottolinea il Centro Studi Promotor, sarebbe stato ancora più grave «se nei primi mesi di questo 2021 non fossero stati in vigore incentivi anche per l’acquisto di auto ad alimentazione tradizionale con emissioni di CO2 contenute». Si prevede perciò che, a partire da metà giugno, quando si esaurirà l’effetto delle prenotazioni effettuate fino all’8 aprile, la situazione del mercato dell’auto peggiorerà decisamente, perché «senza incentivi il mercato dell’auto nei prossimi mesi potrebbe collassare con tutto quello che ne deriverebbe anche in termini di crescita del prodotto interno lordo».

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, ISS: «In Italia la prevalenza della variante Delta è al 94,8%»

«In Italia al 20 luglio scorso la prevalenza della cosiddetta “variante Delta” di SARS-CoV-2 era del 94,8%, in forte aumento rispetto alla survey del 22…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Antigone: «Nelle carceri italiane il sovraffollamento è al 113,1%»

Le carceri italiane sono sovraffollate. A denunciarlo è l’associazione Antigone nel suo ultimo rapporto, evidenziando un problema che affligge il nostro Paese da molto tempo.…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Green Pass, Lamorgese: «I controlli verranno implementati»

«Green Pass? I controlli ci sono sempre stati ma ora verranno implementati». Così la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, intervenendo a margine del Comitato sicurezza e…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Costa: «Presumibilmente si arriverà ad una terza dose di vaccino»

«In base alle evidenze scientifiche è presumibile che si arriverà a una terza dose, si tratta di capire quale sarà la scadenza per effettuarla». Lo…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia