La condizione economica delle famiglie | T-Mag | il magazine di Tecnè

La condizione economica delle famiglie

Sondaggio Tecnè: il 34% delle famiglie risponde che è «pessima», percentuale che sale al 43% se i componenti sono più di quattro

di Redazione

Nel primo trimestre, condizionato ancora dalla presenza di misure di contenimento sociale, è proseguito l’aumento congiunturale della propensione al risparmio delle famiglie consumatrici (+1,8 punti percentuali) a sintesi di un incremento del reddito disponibile (+1,5%) e di una riduzione dei consumi (-0,6%). A tracciare il quadro generale è l’Istat l’ultima nota mensile sull’andamento dell’economia italiana.

A giugno – osserva ancora l’Istat –, si è registrato un deciso aumento del clima di fiducia dei consumatori per tutte le componenti, ma più accentuato per clima economico e clima corrente. Nel mercato del lavoro, si sono rafforzati i segnali di miglioramento dell’occupazione, trainata prevalentemente da quella a tempo determinato, accanto alla progressiva riduzione della quota di inattivi. Da gennaio a maggio, le forze di lavoro sono cresciute di 225 mila unità, con un aumento di 180 mila unità dell’occupazione e di 45 mila unità delle persone in cerca di occupazione.

Ma come giudicano gli italiani la condizione economica della propria famiglia? Tecnè lo ha chiesto agli intervistati dell’ultimo Monitor Italia per l’Agenzia Dire, diffuso il 17 luglio 2021. Per il 65% è adeguata alle necessità familiari (percentuale che però scende al 56% quando i componenti di un nucleo sono più di quattro), mentre è inadeguata o pessima per il 34% (in questo caso sale al 43% nelle famiglie con più di quattro familiari). Solo l’1% risponde ottima o più che adeguata.  

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Austin: «Se Kiev cade, la Nato entrerà in guerra con Mosca»

«Se l’Ucraina cade, credo davvero che la Nato entrerà in guerra con la Russia». Questa la convinzione del segretario statunitense alla Difesa, Lloyd Austin, espressa…

1 Mar 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele-Hamas, ora si teme uno stop ai negoziati

L’indomani della strage in cui almeno 112 palestinesi sono morti e in centinaia sono rimasti feriti mentre aspettavano gli aiuti alimentari a Gaza, ci si…

1 Mar 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, in migliaia per l’ultimo saluto a Navalny

Code fuori la chiesa dell’icona della Madre di Dio di Mosca, in migliaia per l’ultimo saluto, imponente schieramento di polizia fin dalla mattina, applausi. E…

1 Mar 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

A febbraio comparto manifatturiero italiano in contrazione

A febbraio il comparto manifatturiero italiano ha registrato l’undicesima contrazione consecutiva: l’indice Hboc Global Purchasing Managers’ Index (Pmi) per il settore manifatturiero italiano è salito…

1 Mar 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia