Nobel per l’Economia 2021 a Card, Angrist e Imbens | T-Mag | il magazine di Tecnè

Nobel per l’Economia 2021 a Card, Angrist e Imbens

David Card, Joshua D. Angrist e Guido W. Imbens hanno vinto il Premio Nobel per l’Economia 2021, premio che – tecnicamente – non è come gli altri Nobel perché è un premio della Banca di Svezia per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel. Card ha vinto «per i suoi contributi empirici sull’economia del lavoro», mentre ad Angrist e Imbens «per i loro contributi metodologici all’analisi delle relazioni causali». Con i rispettivi lavori, i tre hanno dimostrato che alcuni esperimenti empirici possono dare una risposta a molte domande sulla società. Qualche esempio? «Attraverso esperimenti sul campo, David Card ha analizzato gli effetti del salario minimo, dell’immigrazione e dell’educazione sul mercato del lavoro», spiega in una nota l’Accademia per poi aggiungere che «i suoi studi dei primi Anni ’90 hanno sfidato la saggezza convenzionale, portando a nuove analisi e ulteriori intuizioni». «I dati degli esperimenti sul campo sono difficili da interpretare. A metà degli anni ’90, Joshua Angrist e Guido Imbens hanno risolto questo problema metodologico, dimostrando come dagli studi sul campo si possono trarre conclusioni precise su causa ed effetto», conclude l’Accademia. David Card è nato nel 1956 a Guelph, in Canada, ed è docente di Economia presso l’Università della California, Berkeley. Joshua D. Angrist, classe 1960, è nato a Columbus, in Ohio, negli Usa, ed è docente di Economica presso il Massachusetts Institute of Technology, Cambridge. Guido W. Imbens è nato nel 1963 a Eindhoven, nei Paesi Bassi, ed è docente di Econometria presso la Stanford University, negli States.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: a livello mondiale, i contagi hanno superato i 242,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 242.648.151. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato auto, Acea: «Nel terzo trimestre, le auto ibride hanno superato il diesel per la prima volta»

Nel terzo trimestre del 2021, nell’Unione europea, le immatricolazioni di autovetture ibride elettriche (Hev) hanno rappresentato il 20,7% del mercato complessivo. Lo ha reso noto…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, Draghi: «Sulla Polonia, non ci sono alternative: le regole sono chiare»

Sulla Polonia «non ci sono alternative: le regole sono chiare». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso della conferenza stampa…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Energia, Draghi: «Dobbiamo proteggere tutti i Paesi dell’Ue in egual misura»

Sull’energia «siamo stati espliciti con la necessità di preparare subito uno stoccaggio integrato con le scorte strategiche. Dobbiamo proteggere tutti i Paesi dell’Unione europea in egual…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia