Nobel per l’Economia 2021 a Card, Angrist e Imbens | T-Mag | il magazine di Tecnè

Nobel per l’Economia 2021 a Card, Angrist e Imbens

David Card, Joshua D. Angrist e Guido W. Imbens hanno vinto il Premio Nobel per l’Economia 2021, premio che – tecnicamente – non è come gli altri Nobel perché è un premio della Banca di Svezia per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel. Card ha vinto «per i suoi contributi empirici sull’economia del lavoro», mentre ad Angrist e Imbens «per i loro contributi metodologici all’analisi delle relazioni causali». Con i rispettivi lavori, i tre hanno dimostrato che alcuni esperimenti empirici possono dare una risposta a molte domande sulla società. Qualche esempio? «Attraverso esperimenti sul campo, David Card ha analizzato gli effetti del salario minimo, dell’immigrazione e dell’educazione sul mercato del lavoro», spiega in una nota l’Accademia per poi aggiungere che «i suoi studi dei primi Anni ’90 hanno sfidato la saggezza convenzionale, portando a nuove analisi e ulteriori intuizioni». «I dati degli esperimenti sul campo sono difficili da interpretare. A metà degli anni ’90, Joshua Angrist e Guido Imbens hanno risolto questo problema metodologico, dimostrando come dagli studi sul campo si possono trarre conclusioni precise su causa ed effetto», conclude l’Accademia. David Card è nato nel 1956 a Guelph, in Canada, ed è docente di Economia presso l’Università della California, Berkeley. Joshua D. Angrist, classe 1960, è nato a Columbus, in Ohio, negli Usa, ed è docente di Economica presso il Massachusetts Institute of Technology, Cambridge. Guido W. Imbens è nato nel 1963 a Eindhoven, nei Paesi Bassi, ed è docente di Econometria presso la Stanford University, negli States.

 

Scrivi una replica

News

Nato, Draghi: «Richiesta adesione Finlandia e Svezia è una chiara risposta all’invasione russa dell’Ucraina»

«È una chiara risposta all’invasione russa dell’Ucraina e alla minaccia che rappresenta per la pace in Europa, per la nostra sicurezza collettiva». Così il presidente…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Da Mosca atto ostile, ma no stop a diplomazia»

«È un atto ostile ma non bisogna assolutamente interrompere i rapporti diplomatici». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, commenta, in occasione dell’incontro con la…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bielorussia introduce pena di morte per chi prepara atti di terrorismo

La Bielorussia ha introdotto la pena di morte per la preparazione di atti terroristici. Lo ha reso noto l’Interfax.…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Non saremo i primi a lanciare un attacco Nucleare»

Il vice primo ministro russo, Yuri Borisov, ha affermato che la Russia non sarà la prima a lanciare un attacco nucleare.…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia