Gentiloni: “Bisogna agire subito contro il caro prezzi dell’energia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Gentiloni: “Bisogna agire subito contro il caro prezzi dell’energia”

“Davanti al caro energia è molto chiaro per noi che la transizione verde non è l’origine del problema, ma potrebbe essere, soprattutto nel medio termine, la soluzione. Allo stesso tempo, sappiamo che se non affrontiamo ciò che sta accadendo ai prezzi dell’energia e non garantiamo una transizione socialmente equa, rischiamo di incontrare ostacoli nel nuovo contesto climatico”. E’ quanto affermato dal commissario europeo dell’Economia, Paolo Gentiloni, in occasione del suo arrivo all’Ecofin. “E’ molto importante che gli Stati membri reagiscano rapidamente all’aumento dei prezzi dell’energia, oggi discuteremo delle possibili iniziative comuni per affrontare questo problema a livello dell’Ue”, ha aggiunto.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: a livello globale i contagi hanno superato i 266,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 266.660.144. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito: da oggi doppio tampone per i viaggiatori

Da oggi per chi viaggia nel Regno Unito (a partire dai 12 anni di età) entra in vigore il doppio tampone. Il test è da…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Austria: da lunedì stop a lockdown per i vaccinati

L’Austria conferma che da lunedì finirà il lockdown per i vaccinati e i guariti, mentre proseguirà per coloro che non si sono ancora sottoposti a…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Un tribunale egiziano ha ordinato la scarcerazione di Patrick Zaki

Patrick Zaki uscirà dal carcere. Lo ha deciso un tribunale egiziano. Secondo quanto riferito dal Corriere della Sera, la scarcerazione dovrebbe avvenire tra questa sera…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia