Emergenza sanitaria: nell’ultima settimana, contagi, ricoveri e decessi in aumento | T-Mag | il magazine di Tecnè

Emergenza sanitaria: nell’ultima settimana, contagi, ricoveri e decessi in aumento

Complessivamente i numeri hanno confermato un peggioramento della situazione epidemiologica italiana. Secondo il consueto monitoraggio realizzato dall’Iss, nell’ultima settimana c’è stato un significativo aumento dei contagi – tra il 16 e il 22 dicembre ne sono stati scovati 190.398 (+46,7% rispetto alla settimana precedente) –, dei ricoveri in terapia intensiva e dei decessi. A causa dell’incremento dei ricoverati, Liguria, Marche, Veneto e provincia autonoma di Trento sono passate dalla zona bianca alla zona gialla, aggiungendosi alla provincia autonoma di Bolzano, alla Calabria e al Friuli Venezia Giulia. È stato registrato anche un incremento delle morti. Ne sono state comunicate 899, pari al 27,3% in più rispetto alla settimana precedente. Nelle ultime settimane, l’andamento dei decessi è stato in costante crescita – siamo passati dai 270 morti della settimana andata dal 28 ottobre al 3 novembre agli attuali 899 –, eppure, il recente aumento non è paragonabile alla crescita dei decessi registrata nelle prime tre ondate dell’emergenza sanitaria: a dicembre dello scorso anno, è stato registrato il picco di 50 decessi ogni 3 milioni di abitanti mentre al momento le morti ogni 3 milioni di abitanti sono 7. Un contributo importante in questo senso è stato offerto dai vaccini, che proteggono dalle formi più gravi della malattia.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: nell’ultima settimana ricoveri triplicati tra i bambini

Nell’ultima settimana circa 400 bambini tra i 5 e gli 11 anni sono stati ricoverati a causa del Covid-19. Il dato è triplicato rispetto ai…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Wikileaks: Assange potrà fare ricorso contro l’estradizione

Julian Assange, fondatore di Wikileaks, potrà fare ricorso alla Corte Suprema britannica contro la sua estradizione negli Usa. Lo ha deciso l’Alta Corte di Giustizia…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Burkina Faso: i militari hanno arrestato il presidente Kaboré

Il presidente del Burkina Faso, Faso Roch Marc Christian Kaboré, 64 anni, stato arrestato da alcuni militari che hanno fatto irruzione nella sua residenza a…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Papa: “Impatto Covid su educazione e giovani”

“In questo momento, nel quale la pandemia di Covid-19 ha prodotto una crisi dai molteplici aspetti, in particolare un forte impatto sull’educazione e sui giovani, vi invito a…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia