Il conflitto tra Russia e Ucraina visto dagli Usa | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il conflitto tra Russia e Ucraina visto dagli Usa

Il 45% degli americani afferma di approvare la risposta dell’amministrazione Biden. Ma in molti temono che il sostegno all’Ucraina possa condurre ad una guerra con Mosca

di Redazione

In un momento di stallo nei negoziati tra Russia e Ucraina, con gli Stati Uniti impegnati a sostenere strenuamente Kiev – il presidente Biden ha firmato il 9 maggio una legge, già approvata dal Congresso, che renderà più veloce l’invio di materiale militare all’Ucraina, mentre nelle ultime ore la Camera Usa ha dato l’ok ad un pacchetto di aiuti da 40 miliardi di dollari – quale è il pensiero dei cittadini americani sull’operato dell’amministrazione di Washington al cospetto della crisi internazionale?

Photo by Yohan Marion on Unsplash

In generale, rileva il Pew Research Center, il 45% degli americani approva la risposta dell’amministrazione Biden all’invasione russa dell’Ucraina, mentre disapprova il 34%. Le opinioni, informa l’istituto di ricerca, sono grossomodo invariate da marzo. Il nuovo sondaggio è stato condotto dal 25 aprile al 1 maggio 2022, quindi prima delle ultime decisioni prese dall’amministrazione e dal Congresso. Il 59% degli intervistati si dice estremamente o molto preoccupato per la possibilità che la Russia invada altri paesi della regione, mentre un altro 25% lo è in misura minore; Il 15% non è particolarmente o per nulla interessato. Emergono poi preoccupazioni sulla durata, lunga, della guerra in Ucraina (57%) o sulla sconfitta di Kiev (55%).

I timori per un’escalation che coinvolga in prima battuta proprio gli Stati Uniti comunque non mancano. Circa la metà degli americani afferma inoltre di essere estremamente (24%) o molto (26%) preoccupata per la possibilità che il sostegno Usa e della NATO all’Ucraina porti a una guerra degli Stati Uniti con la Russia, con circa un terzo che si dice piuttosto preoccupato al riguardo. Solo uno su cinque (18%) afferma di non esserlo.

Le opinioni sul livello di sostegno che gli Stati Uniti stanno fornendo all’Ucraina sono cambiate da marzo, aggiunge il Pew Research Center. Attualmente il 31% afferma che gli Stati Uniti non stanno fornendo abbastanza supporto, mentre il 35% afferma che lo sta facendo nelle giuste proporzioni. Il 12% afferma che, al contrario, gli Stati Uniti stanno facendo troppo in questo senso. La quota di americani che invece affermano che gli Stati Uniti stanno facendo troppo poco per sostenere l’Ucraina è diminuita di 11 punti percentuali rispetto a marzo, passando dal 42% al 31%.

 

Scrivi una replica

News

Visco: «Ok rialzo tassi dall’estate, ma in maniera graduale»

«Il rischio di deflazione è alle nostre spalle. Abbiamo mantenuto i tassi di interesse ufficiali a lungo negativi, per far fronte a questi rischi, e rispondere…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Produzione nelle costruzioni ai massimi dal 2011 nel mese di marzo»

«A marzo 2022 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenti del 2,0% rispetto a febbraio 2022. Nella media del primo trimestre 2022, al…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Nuove basi militari in risposta ad allargamento Nato»

«La Russia creerà nuove basi militari in risposta all’allargamento della Nato». Lo ha annunciato  il ministro della difesa russo Sergei Shoigu. Il Ministro ha evidenziato…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Von der Leyen: «Erogati 600milioni di euro di prestiti a Kiev»

«Oggi abbiamo erogato una nuova tranche di 600 milioni di euro di assistenza macrofinanziaria all’Ucraina. E arriverà: abbiamo proposto un prestito aggiuntivo di 9 miliardi…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia