«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo

Fratelli d’Italia primo partito, Pd stabile mentre arretrano Lega e M5s. Per il 54,2% il clima economico peggiorerà nei prossimi mesi: i risultati dell’ultimo sondaggio Tecnè-Dire

di Redazione

Avanza ancora Fratelli d’Italia (23%) ad alcuni giorni dal voto del primo turno delle amministrative e dei referendum sulla giustizia, confermandosi primo partito. Segue il Pd, che si mantiene su valori stabili (21,5%), mentre arretrano la Lega (15,2%) e il M5s (12,3%): è quanto emerge dall’ultimo Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire, diffuso il 18 giugno 2022. Se si votasse oggi, inoltre, Forza Italia scenderebbe al 9,8% dei consensi, in aumento l’area che comprende Azione e +Europa otterrebbe (4,9%), Italia Viva (2,6%), Italexit con Paragone (2,3%) ed Europa Verde (2%), stabile Sinistra italiana (2%). Gli altri partiti raccoglierebbero il 4,4% delle preferenze. L’area dell’astensione/incerti si attesta al 43,8% (dichiara il voto il 56,2% del campione).

Il borsino delle coalizioni

A livello di coalizioni, scendono sia il centrodestra (al 49,1%), sia il centrosinistra (37,4%), ma resta ampio il distacco a favore del primo. In rialzo l’area di centro (7,5%). 

I giudizi sul presidente del Consiglio e sul governo

Stabili i giudizi positivi per Mario Draghi, secondo Tecnè, che si attestano ora al 52,8%, ma crescono quelli negativi al 41,4%. Per quanto riguarda il governo, i giudizi positivi si collocano al 46,4%, superati da quelli negativi al 48,5%. 

Clima economico

Per il 54,2% degli intervistati da Tecnè, il clima economico in Italia peggiorerà nei prossimi mesi. Appena il 13,9% si dice più ottimista, mentre diminuisce la quota di quanti prospettano una situazione economica stabile (31,9%).

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per
sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Interviste effettuate il 16-17 giugno 2022 con metodo cati – cawi
Margine di errore: 3,1% sull’intero campione
Totale contatti: 6.818 (100%) – rispondenti: 1.000 (14,7%) – rifiuti/sostituzioni: 5.818 (85,3%)
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: Agenzia Dire
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

«Durante la pandemia il 13% degli over 45 ha provato depressione per la prima volta»

Il biennio pandemico ha messo a dura prova la salute mentale di molte persone. Lo conferma uno studio coordinato dall’Università di Toronto, in Canada, pubblicato…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inquinamento: nel 2020, nell’Ue, 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili

Nel 2020, nell’Unione europea, sono state registrate 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili. Lo denuncia l’Aee, l’Agenzia europea dell’ambiente, sottolineando che…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stoltenberg: «Putin sta fallendo, per questo compie attacchi brutali»

«Vladimir Putin sta fallendo in Ucraina e dunque procede con maggiore brutalità, attaccando gli obiettivi civili, privando le persone di luce, acqua e cibo: per…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: «Kiev non riconquisterà la Crimea»

«L’Ucraina non riconquisterà la Crimea». Lo ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Tass, rispondendo a quanto affermato dal presidente ucraino Volodymyr…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia