Elezioni politiche 2022, così la sociologia del voto | T-Mag | il magazine di Tecnè

Elezioni politiche 2022, così la sociologia del voto

L’analisi Tecnè sui flussi elettorali. FdI “vince” tra i giovani, il Pd tra gli over 64. M5s più convincente tra i precari e i disoccupati

di Redazione

Le elezioni politiche del 25 settembre 2022 sono state vinte largamente dal centrodestra, con il partito Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni a guidare la coalizione. Il successo elettorale appare evidente anche dalla sociologia del voto, che vede primeggiare FdI in particolare in quasi tutte le voci analizzate dall’istituto di ricerca Tecnè per Mediaset, nell’indagine diffusa nelle ore successive al voto. Per tipo di occupazione, infatti, Fratelli d’Italia ha convinto il 28% degli imprenditori, stessa quota per i commercianti e il 20% tra i dirigenti e quadri, ma qui è andato meglio il Pd, con il 23%. Andamento analogo tra gli insegnanti (27%), gli impiegati (33%) e gli operai (33%). Tra i precari e i disoccupati è stato però il M5s la forza politica più convincente, rispettivamente nel 40 e nel 59% dei casi. Tra i pensionati, infine, emerge il Partito democratico (25%).

Il profilo di chi è andato a votare

Fratelli d’Italia “vince” tra i laureati, con il 23% (segue il Pd con il 21%). Anche tra quanti hanno un diploma (29%) o un titolo inferiore (25%) quello di Meloni risulta essere il primo partito. Si osserva inoltre un andamento simile per classe di reddito, mentre per classe di età il 26% dei 18-34enni (complessivamente ha votato il 66% di questo segmento demografico) si è espresso a favore di FdI e M5s; il 29% dei 35-44enni e, nelle medesime proporzioni, dei 45-64enni ha votato per FdI, il 26% degli over 64 per il Pd. 

I flussi elettorali tra le europee 2019 e oggi

Rispetto alle europee 2019, Fratelli d’Italia è il partito che più di tutti ha confermato la propria base di elettori (73%) e ottiene consensi dal 37% di chi in precedenza aveva votato Lega e dal 16% di chi aveva preferito Forza Italia. FI e Partito democratico registrano conferme rispettivamente dal 54% e dal 53% degli elettori, il M5s dal 40% e la Lega appena dal 23%, a riprova della flessione rispetto alle europee 2019 quando ottenne il 34% dei consensi

NOTA METODOLOGICA
Campione teorico di 20.000 casi (interviste realizzate 20.131), rappresentativo della popolazione elettorale residente in Italia, stratificato per cluster geopolitici e articolato per sesso ed età
Interviste effettuate il 24 e 25 settembre 2022 con metodo cati – cawi – capi 
Totale contatti 72.472 (100%) di cui: rispondenti: 20.131 (27,8%) – rifiuti/sostituzioni: 52.341 (72,2%)
Il margine di errore è ricompreso nella stima (minimo e massimo: + – 2% dal dato medio).
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl – Committente: RTI.
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

1 Commento per “Elezioni politiche 2022, così la sociologia del voto”

  1. […] ha pubblicato sul suo sito internet in data 27 settembre 2022 un’analisi del voto nelle recenti elezioni […]

Scrivi una replica

News

Ucraina, Putin: «Pronti a negoziare, ma Kiev deve ritirarsi da Donetsk, Lugansk, Zaporizhzhia e Kherson e non aderire alla Nato»

Mosca è pronta a negoziare, ad oltre due anni di distanza dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina. Lo ha detto il leader del Cremlino, Vladimir Putin, in un…

14 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giornalismo, online almeno circa mille siti con notizie fake generate dall’IA

Circa mille. Tanti sono i siti di news e informazioni inaffidabili generate con l’utilizzo dell’Intelligenza artificiale. Lo denuncia NewsGuard, un’organizzazione che realizza dei monitoraggi sulla…

14 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, Le Pen: «Faremo un governo di unità nazionale»

Il Rassemblement National creerà «un governo di unità nazionale», in caso di vittoria alle elezioni legislative francesi del 30 giugno. Lo ha detto Marine Le…

14 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Putin: «I congelamenti dei capitali russi in Occidente sono un furto»

«I congelamento dei capitali russi in Occidente è “un furto” che non rimarrà impunito». Lo ha affermato il presidente russo Vladimir Putin parlando al ministero degli…

14 Giu 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia