Pedopornografia, nel 2022 oscurati oltre 2.600 siti | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pedopornografia, nel 2022 oscurati oltre 2.600 siti

Nel 2022, sono stati oscurati 2.622 siti, 1.466 persone sono state denunciate. Sono alcuni dei numeri contenuti nel rapporto, “Dentro i numeri: la lotta alla pedofilia online”, diffuso dalla Polizia Postale in occasione della Giornata nazionale contro la Pedofilia e la Pedopornografia. Spesso sono uomini, italiani, incensurati e con un’età media inferiore ai 50 anni le persone che vengono identificate come responsabili di reati legati alla pedopornografia. Il 77% di loro ha un’età inferiore ai 49 anni e un’età media di 37 (dati 2020-2022) e la maggior parte di loro è spesso sposata o con una relazione sentimentale stabile. Preoccupa, poi, in modo particolare la tendenza all’incremento dei casi di adescamento online che coinvolgono vittime con meno di 13 anni. Dal 2020 al 2022 sono stati complessivamente 866 i bambini approcciati da adulti nei social e sulle applicazioni di gaming, anche in situazioni in cui i bambini sono convinti di essere al sicuro. In aumento anche il numero dei minorenni indagati per pedopornografia: nel 2022 sono stati 150, con un’età media di 15 anni. Nel 2016 erano 20.

 

Scrivi una replica

News

Lavoro: Istat: L’occupazione è più alta tra i laureati che tra i diplomati: 84,3% versus 73,3%

«Nell’edizione dell’indagine del 2023 si è rilevato che quando i genitori hanno un basso livello di istruzione quasi un quarto dei giovani (24%) abbandona precocemente…

17 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Meloni: «I migranti illegali sono nemici di quelli legali»

«I migranti illegali sono nemici di quelli legali». Così il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, nel corso del Trans-Mediterranean Migration Forum di Tripoli, in Libia,…

17 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, il Parlamento europeo conferma il sostegno all’Ucraina «per tutto il tempo necessario e in qualsiasi forma necessaria»

Il Parlamento europeo, che s’è riunito per la prima volta dal giorno delle elezioni europee, ha approvato una risoluzione che chiede un aumento al sostegno…

17 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Medvedev: «Kiev nella Nato sarebbe dichiarazione di guerra»

La Russia torna a ribadire il rischio mondiale di escalation in caso di adesione dell’Ucraina alla Nato, processo che la stessa Alleanza ha collocato, nell’ambito…

17 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia