Nell’Ue occupazione record, ma il Sud Italia resta indietro | T-Mag | il magazine di Tecnè

Nell’Ue occupazione record, ma il Sud Italia resta indietro

Le performance del mercato del lavoro nell’Unione europea, in ripresa dopo il biennio pandemico, sono fortemente disomogenee. I risultati di un’analisi Eurostat sui dati regionali

di Redazione

Nel 2022 il tasso di occupazione dell’Unione europea ha raggiunto il 74,6%, toccando il massimo storico, a dimostrazione di una rinnovata vivacità del mercato del lavoro, dopo il difficile biennio pandemico: tra il 2021 e il 2022 il tasso di occupazione è migliorato in 221 regioni NUTS 2 su 242, con 123 che hanno registrato un incremento superiore alla media Ue (+1,5%). Lo ricorda l’Eurostat, osservando, però, che passando in rassegna i dati regionali, emergono «differenze significative» e che in alcuni casi, in particolare in Italia, le percentuali sono molto al di sotto della media europea.

Photo by Josh Beech on Unsplash

Secondo l’Eurostat, lo scorso anno oltre due quinti di tutte le regioni – 102 su 242 – registravano un tasso di occupazione «pari o superiore» al 78%, il target per il tasso di occupazione dell’Unione europea entro il 2030. Queste regioni erano concentrate principalmente in Repubblica ceca (tutte le otto regioni), Danimarca (tutte e cinque regioni), Germania (36 regioni su 38; Brema e Düsseldorf rappresentano un’eccezione), Estonia, Malta, Paesi Bassi (tutte le 12 regioni) e Svezia (tutte le otto regioni).

In particolare, il tasso di occupazione regionale più alto è stato registrato nell’arcipelago finlandese delle Åland (89,7% nel 2022). A seguire la regione della capitale polacca Warszawski stołeczny (85,4%), la regione olandese di Utrecht e la regione svedese regione della capitale Stoccolma (in entrambi i casi, il tasso di occupazione si è attestato all’85,1%).

Al contrario, in tre regioni del Sud Italia era occupata meno della metà della popolazione, in Sicilia (46,2%), Calabria (47,0%) e Campania (47,3%). Restando sempre in Italia, la Valle d’Aosta e la Provincia autonoma di Bolzano registrano invece il tasso di occupazione più alto: in entrambi i casi, al 74,9%, superiore alla media Ue.

 

Scrivi una replica

News

Medio Oriente, domani incontro Biden-Netanyahu

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, incontrerà domani il premier israeliano Benjamin Netanyahu alla Casa Bianca. I due parleranno degli «sviluppi a Gaza e…

24 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nepal, diciotto persone sono morte in un incidente aereo

Diciotto persone sono morte in un incidente aereo a Kathmandu, in Nepal. Delle persone a bordo, si è salvato soltanto il pilota. Il velivolo, un…

24 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Salute, cala la mortalità per tumore in Italia

Tra il 2001 e il 2021, in Italia, la mortalità per tumori s’è ridotta. Si tratta di un calo che non ha riguardato il Sud.…

24 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bruxelles all’Italia: Tutelare la libertà di stampa

In Italia «i giornalisti continuano ad affrontare diverse sfide nell’esercizio della loro professione». Lo denuncia la Commissione europea, invitando il governo a «proseguire l’iter legislativo…

24 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia