«Monitor Italia», il consenso ai partiti e i giudizi sul governo | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Monitor Italia», il consenso ai partiti e i giudizi sul governo

Fratelli d’Italia primo partito, in lieve calo. Su il Partito democratico. Meloni continua a guidare il borsino dei leader, mentre arretra la fiducia nel governo: i risultati dell’ultimo sondaggio Tecnè-Dire

di Redazione

Se si votasse oggi, Fratelli d’Italia si confermerebbe primo partito, sebbene in lieve diminuzione rispetto alla precedente rilevazione (28,5%, -0,1%). In crescita, invece, il Partito democratico, al 19,8% (+0,4%). Il Movimento 5 Stelle scende dello 0,2% e si colloca al 16,1%. È quanto emerge dall’ultimo Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire, diffuso nei giorni scorsi. Forza Italia scende leggermente al 9,9% (-0,1%), mentre la Lega arretra all’8,5% (-0,2%). Azione si attesta al 4% (+0,2%), Alleanza Verdi e Sinistra al 3,2% (-0,1%), Italia Viva stabile al 3%, +Europa al 2,4%. Altri partiti si collocano nell’insieme al 4,6%. L’area dell’astensione/incerti si attesta al 43,9% (dichiara il voto il 56,1% del campione).

Giorgia Meloni, con il 44% dei pareri positivi (-0,1% rispetto alla scorsa settimana), occupa la prima posizione tra i leader politici. Seguono Antonio Tajani (32,6%, +0,1), Giuseppe Conte (30,6%, -0,2%), Elly Schlein (30,5%, +0,2%), Matteo Salvini (29,2%, -0,1%), poi Emma Bonino (25%) e Maurizio Lupi (24,8%, -0,2%). Più distanziati Carlo Calenda (20,6%, +0,1%), Angelo Bonelli (16,1%, +0,1%), Nicola Fratoianni (15%, -0,2%), Matteo Renzi (14,8%, +0,1%).

La fiducia nel presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, diminuisce rispetto all’ultima rilevazione di Tecnè, al 46,5% (-0,3%). Quanti affermano di non averne aumentano al 48,2% (+0,2%; non sa il 5,3%). La fiducia nel governo arretra al 41,6% (-0,2%), mentre la quota di coloro che esprimono un sentimento contrario, questa settimana risulta in rialzo (51,4%, +0,3%; non sa il 7%).

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica 
Estensione territoriale nazionale
Interviste effettuate il 16 e 17 novembre 2023 con metodo cati – cawi
Margine di errore delle stime: + -3,1%
Totale contatti: 7.351 (100%) – rispondenti: 1.001 (13,6%) – rifiuti/sostituzioni: 6.350 (86,4%)
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl 
Committente: Agenzia Dire
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

«Udine è la provincia italiana dove si vive meglio»

Udine è la provincia italiana dove si vive meglio. A seguire Bologna e Trento. Lo sostiene “Il Sole 24 Ore” che ogni anno stila la…

4 Dic 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, de Guindos: «Non possiamo dichiarare vittoria»

«Non possiamo dichiarare vittoria». Così il vicepresidente della Banca centrale europea, Luis de Guindos, commentando, ad un evento a Madrid, il rallentamento dell’inflazione nell’Eurozona registrato…

4 Dic 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, ad ottobre export e import in calo

A ottobre le esportazioni tedesche sono diminuite dello 0,2%, contrariamente alle attese. Lo rende noto Destatis, l’Ufficio di statistica federale. Le previsioni stimavano un incremento…

4 Dic 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Unicef: «Nel sud di Gaza cadono bombe ogni 10 minuti»

«Nel sud di Gaza, dalla ripresa delle operazioni militari di Israele, cadono bombe ogni 10 minuti». Lo ha reso noto James Elder, portavoce dell’Unicef, l’agenzia…

4 Dic 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia