Migranti. L’Unione europea boccia il piano italiano | T-Mag | il magazine di Tecnè

Migranti. L’Unione europea boccia il piano italiano

L’Unione europea ha bocciato il piano italiano sui permessi temporanei che avrebbero garantito ai migranti provenienti dal nordafrica di muoversi liberamente nell’area Schengen. La mossa italiana aveva trovato l’opposizione di Francia e Germania, confermata oggi dall’Ue dopo il vertice di Lussemburgo. In particolare veniva chiesta l’attivazione della direttiva 55 del 2001 che garantisce la protezione temporanea ai migranti che fuggono dalle zone di conflitto. “La maggioranza dei paesi ritiene che la direttiva può essere utilizzata ma che non siamo ancora al punto di far scattare il meccanismo”, ha spiegato la commissaria per gli Affari interni Cecilia Malmstrom. “Non possiamo accettare – ha invece spiegato il ministro dell’Interno tedesco, Hans Peter Friederich nel corso della riunione con i colleghi europei – che immigrati economici in gran numero vengano in Europa passando per l’Italia”.

 

2 Commenti per “Migranti. L’Unione europea boccia il piano italiano”

  1. […] un Roberto Maroni amareggiato quello che parla dopo il Consiglio dei ministri europei che di fatto ha bocciato il piano italiano dei permessi temporanei per fronteggiare l'emergenza migranti. “È passata la […]

  2. […] governo italiano e l'Unione europea sul tema dell'emergenza migranti, rese ancora più aspre dopo la bocciatura dell'Ue del piano sui permessi temporanei, provocano reazioni anche nell'opposizione. “La […]

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Draghi: «Possiamo guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia»

«Si può guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso di una conferenza stampa, al…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sparatoria a Indianapoli: otto i morti

Sono almeno otto le vittime e quattro i feriti della sparatoria  in un deposito della FedEx vicino all’aeroporto internazionale di Indianapolis (Indiana). L’autore della strage,…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Merkel: “Situazione molto seria”

Purtroppo dobbiamo dire di nuovo: la situazione è seria e cioè molto seria. La terza ondata della pandemia la fa da padrone. Lo ha detto…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giovannini: “50miliardi per trasporti e infrastrutture: la metà saranno spesi per il Sud”

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture sono destinati 50 miliardi , di cui la metà al Sud. Lo…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia