Castelli e quella frase sugli immigrati… | T-Mag | il magazine di Tecnè

Castelli e quella frase sugli immigrati…

“Bisogna respingere gli immigrati, ma non possiamo sparargli, almeno per ora”. Le parole del leghista Roberto Castelli, ex ministro della Giustizia e attuale viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, pronunciate ieri durante il programma di Radio2 Un Giorno da Pecora non sono certo rimaste inascoltate. “Le violenze degli immigrati – aveva sentenziato Castelli –, che potrebbero diventare milioni nel corso del tempo, potrebbero obbligare le autorità ad usare le armi”. Le reazioni non si sono fatte attendere. “Castelli parla come un uomo di Neanderthal – ha chiosato Massimo Donadi dell’Idv –. Le sue parole sono un’istigazione all’odio e alla violenza. Frasi irresponsabili soprattutto se pronunciate da un uomo di governo”. Per l’esponente del Pd, Emanuel Fiano, “se il viceministro Castelli confermasse le sue affermazioni dovrebbe dimettersi. È una vergogna dire quello che ha detto nei giorni in cui chiediamo alla Ue di comprendere le nostre ragioni”.

 

1 Commento per “Castelli e quella frase sugli immigrati…”

  1. […] parte della Lega Nord, in riferimento all'emergenza migranti. Se tanto avevano fatto discutere le parole di Castelli di ieri, altrettanto accadrà con quelle dell'eurodeputato del Carroccio, Francesco Speroni, […]

Scrivi una replica

News

Coronavirus, finisce il lockdown a Melbourne. E’ stato il più lungo al mondo

Finisce il lockdown a Melbourne. E’ stato il più lungo al mondo dall’inizio della pandemia di coronavirus. Infatti, la città ha trascorso 262 giorni in…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Visco: “La ripresa è dipendente dal sostegno pubblico”

“Il quadro di ripresa economica, che vede quest’anno una crescita superiore al previsto attorno al 6% e un debito/Pil in riduzione, è uno scenario che…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giornata del Risparmio, Mattarella: “Il risparmio delle famiglie contribuirà alla ripartenza”

La giornata del Risparmio è caratterizzata, quest’anno da una ripresa dei ritmi produttivi e dei consumi delle famiglie, alle quali è associata una ripresa degli…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 82,24 dollari al barile e Brent a 85,46 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 83,24 dollari al barile mentre il Brent a 85,46 dollari.…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia