Strauss-Khan. Marine Le Pen se la prende anche con Sarkò | T-Mag | il magazine di Tecnè

Strauss-Khan. Marine Le Pen se la prende anche con Sarkò

Le accuse rivolte al direttore del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Khan, hanno scatenato una serie di reazioni in tutto il mondo. Scrive Massimo Nava sul Corriere della Sera che al di là delle sue personali ambizioni, adesso certamente ridimensionate (Strauss-Khan era infatti considerato tra i più pericolosi possibili rivali di Sarkozy in vista delle prossime elezioni), “l’imbarazzante arresto di un leader di statura e responsabilità mondiale incrina l’immagine della Francia che in qualche modo rappresenta, stravolge l’imminente corsa elettorale per l’Eliseo e provoca un momentaneo vuoto di potere al vertice del Fondo monetario”. In Francia, la leader del Front National, Marine La Pen, non risparmia critiche a Strauss-Khan e, indirettamente, al premier italiano, Silvio Berlusconi: “Tutti sapevano che soffriva di una debolezza, per non dire di una patologia sessuale simile a quella di Berlusconi. Non capisco come Sarkozy lo abbia potuto candidare al Fmi, rovinando la reputazione della Francia”. Frase quest’ultima che evidenzia quale sarà la posizione del Front National sul caso. Anche perché, è l’analisi di molti commentatori, il presidente Sarkozy può tirare un sospiro di sollievo a causa delle quotazioni al ribasso del direttore del Fmi. Ma a quanto pare non è dello stesso avviso l’altra pretendente all’Eliseo, Marine La Pen, la quale cercherà di sovvertire la chiave di lettura sin qui evidenziata.

 

1 Commento per “Strauss-Khan. Marine Le Pen se la prende anche con Sarkò”

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 177,1 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 177.124.860. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

17 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Hong Kong, arrestati dirigenti giornale Apple Daily

Il Dipartimento di sicurezza della polizia di Hong Kong ha fatto irruzione questa mattina negli uffici dell’Apple Daily, tabloid pro-democrazia del tycoon Jimmy Lai. Nel…

17 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina: «Laboratorio di Wuhan merita premio per la pace»

«L’Istituto di Virologia di Wuhan, sempre al centro dei sospetti sull’origine del Covid-19, meriterebbe il Nobel per la Medicina». Lo ha detto il portavoce del…

17 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nigeria, anche Boko Haram conferma la morte del leader

Boko Haram, gruppo jihadista nigeriano, ha confermato la morte del proprio storico leader Abubakar Shekau deceduto in combattimento contro il gruppo rivale “Provincia occidentale dello…

17 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia