Ministeri al Nord? Zingaretti: Altro che semplificare, hanno moltiplicato | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ministeri al Nord? Zingaretti: Altro che semplificare, hanno moltiplicato

DECENTRAMENTO

La questione dei ministeri al Nord tanto evocata dalla Lega Nord sta tenendo banco in queste ore, soprattutto in seguito alla notizia di un accordo tra il Pdl e il Carroccio per il trasferimento di alcuni uffici di rappresentanza. Secondo Umberto Bossi non si tratta di un passo indietro, ma di un percorso a step obbligato. Per il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, “la moltiplicazione delle sedi dei ministeri è l’esigenza di una destra in crisi, ma non dell’Italia. Anzi, i cittadini si troveranno a pagare una tassa in più per la proliferazione in tutto il Paese delle sedi dei dicasteri. Hanno iniziato – ha aggiunto Zingaretti – con l’obiettivo di semplificare e decentrare, concludono con il risultato di complicare e moltiplicare. Dopo tre anni di lavoro davvero un bel capolavoro. Complimenti!”.

 

Scrivi una replica

News

Corea del Nord, Kim: «Situazione alimentare tesa»

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha ammesso che la situazione alimentare nel paese è «tesa», secondo quanto riferito dai media statali. Secondo l’agenzia ufficiale Kcna,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid, Francia: anticipata la fine del coprifuoco: la misura verrà interrotta il 20 giugno

La Francia anticipa la fine del coprifuoco di dieci giorni, dalla fine del mese al 20 giugno. Ad annunciato, al termine del Consiglio dei ministri,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ue dà l’ok al ritorno dei turisti americani anche non vaccinati

L’Ue apre le porte ai turisti americani anche non vaccinati. Le limitazioni cadranno anche per altri 8 Paesi: Albania, Macedonia del Nord, Serbia, Libano, Taiwan,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2020 cresce povertà assoluta, 5,6 mln, top da 2005”

“Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale da 6,4% del 2019) e oltre 5,6…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia