Napolitano: “L’Europa è soltanto una. Insieme abbiamo individuato i passi per uscire dalla crisi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Napolitano: “L’Europa è soltanto una. Insieme abbiamo individuato i passi per uscire dalla crisi”

L’Unione europea deve rimanere una sola. Immaginarne due distinte sta a significare che “non rimarrebbe alcuna Europa”. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, lo ha ribadito in occasione della presentazione al Quirinale degli auguri del corpo diplomatico, ma ha anche osservato come l’Ue “non sia stata all’altezza del momento storico” rispetto alla Primavera araba.
“Il nuovo scenario mediterraneo chiama in causa l’Europa che non può pensare di isolarsi dai fermenti di rinnovamento della regione né di appaltarne la gestione ai soli paesi europei che si affacciano al sud”.
Riguardo la crisi economica, ha sottolineato inoltre il capo dello Stato, l’Italia “insieme all’Unione europea ha la coscienza di avere individuato i passi essenziali da compiere per disinnescare una crisi che non nasce in Europa ma viene da lontano”.

 

1 Commento per “Napolitano: “L’Europa è soltanto una. Insieme abbiamo individuato i passi per uscire dalla crisi””

  1. antonimo

    Anche Prodi costrinse il paese a notevoli “sacrifici” dicendo che con l’ingresso nell’euro, l’Italia avrebbe risolto tutti i problemi. Cosa dovremmo dire adesso di Prodi, che era un idiota, che era un bugiardo, che si era venduto a Goldman Sachs? E Berlusconi che fino a ieri diceva che la crisi non c’era e che se c’era, noi la avevamo superata meglio degli altri; Cosa dovremmo dire di costui, che è un bugiardo, un mascalzone o che si faceva solo i fatti suoi a costo di far sprofondare il paese nella miseria? Ora Monti e Napolitano ci dicono che i sacrifici servono per tenere in vita l’euro, non per tenere impiedi i cittadini di questo paese; Cosa dobbiamo pensare di loro ? A noi tutti la risposta.

Scrivi una replica

News

Coronavirus, la Francia anticipa il coprifuoco alle 18

Il virus continua a costringere i governi ad adottare misure più stringenti per contenere la pandemia: dopo la Cina, che ha imposto il lockdown in…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Paesi Bassi: si è dimesso il governo guidato da Rutte

Il governo olandese si è dimesso. Lo ha annunciato il premier Mark Rutte, in carica dal 2010. Fatale uno scandalo che ha coinvolto circa 20mila…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, misure più dure per entrare in Belgio dai Paesi extra Ue

Il Belgio, a causa del protrarsi della pandemia, ha inasprito le regole per l’ingresso dai Paesi extra Ue, incluso il Regno Uniti.  In concreto, ai…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Berlino: «Prendere molto sul serio la mutazione del virus»

«Il governo osserva con grande attenzione gli effetti della mutazione del Covid, che si è diffusa in Gran Bretagna e Irlanda, e anche i Laender…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia