Dopo il sequestro della nave Enrico Ievoli, Fini rinvia visita a Gibuti | T-Mag | il magazine di Tecnè

Dopo il sequestro della nave Enrico Ievoli, Fini rinvia visita a Gibuti

A causa del sequestro della nave Enrico Ievoli della compagnia Marnavi di Napoli sequestrata dai pirati al largo delle coste dell’Oman è stata rinviata la visita del presidente della Camera, Gianfranco Fini, a Gibuti alla nave militare Grecale prevista per il 30 dicembre sulla base delle indicazioni e delle valutazioni espresse dal ministero della Difesa.
In ogni caso “il presidente della Camera dei deputati, Gianfranco Fini, appresa la notizia del sequestro della petroliera Enrico Ievoli, ha espresso la sua preoccupazione manifestando la vicinanza ai marinai rapiti e alle loro famiglie”.

 

Scrivi una replica

News

Gli smartphone più venduti in Europa sono Xiaomi, superata la Samsung

Il produttore cinese di smartphone Xiaomi, dopo aver superato le vendite di Apple, ha battuto anche Samsung, divenendo il marchio più venduto in Europa. A…

5 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

React-Eu, da Commissione Ue via libera a finanziamenti per 1,6 miliardi a Italia

La Commissione Ue ha dato il via libera ad un pacchetto di finanziamenti per 1,6 miliardi di euro nell’ambito del programma React-Ue, istituito per i…

5 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, la BoE ha lasciato invariati i tassi d’interesse

La Bank of England (BoE) ha deciso di lasciare invariati i tassi d’interesse al minimo storico dello 0,1%. Stabile anche il livello del programma di…

5 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vaccini, la Commissione Ue firma accordo per fornitura di Novavax

La Commissione europea ha reso noto di aver firmato un accordo per la forinntura di cento milioni di dosi, più 100 milioni come opzione aggiuntiva,…

4 Ago 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia