Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»

Angela Merkel ha “salutato” la Germania. «Oggi provo innanzitutto gratitudine e umiltà di fronte all’incarico che così a lungo ho tenuto», ha detto alla cerimonia di congedo da cancelliera che si è tenuta ieri a Berlino al ministero della Difesa. «L’umiltà – ha proseguito – davanti all’ufficio che ho potuto presiedere per tanto tempo. Gratitudine per la fiducia che mi è stata concessa. Sono sempre stata consapevole che la fiducia è il bene più importante in politica. È tutt’altro che scontato. E per questo vi ringrazio dal profondo del mio cuore. Vorrei incoraggiarvi a vedere il mondo sempre con gli occhi degli altri anche in futuro, così anche per percepire le prospettive a volte scomode e contraddittorie dell’altro, e lavorare per bilanciare gli interessi. I miei 16 anni da cancelliera sono stati pieni di eventi e di sfide. Mi hanno messa alla prova sia come cancelliera che come essere umano. allo stesso tempo mi hanno dato un senso di appagamento». Merkel ha quindi augurato alla futura coalizione, guidata da Olaf Scholz (il quale la prossima settimana le succederà alla guida del governo federale della Germania), «tutto il meglio, il meglio della fortuna e molto successo»

 

1 Commento per “Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»”

Scrivi una replica

News

Petrolio, l’Opec+ taglierà la produzione di due milioni di barili al giorno

L’OPEC+ – l’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (più la Russia) – taglierà la produzione di due milioni di barili al giorno a partire da…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Premio Nobel per la Chimica a Bertozzi, Meldal e Sharpless

Carolyn R. Bertozzi, Morten Meldal e K. Barry Sharpless hanno vinto il premio Nobel per la Chimica 2022 «per lo sviluppo della “chimica a scatto”…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’Ue da il via libera a nuove sanzioni: c’è anche il price cap al petrolio

Accordo tra i 27 sul nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia, incluso il price cap al petrolio.…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Stime Pil II trimestre da +4,7% a +5%»

Nel secondo trimestre del 2022 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2015, corretto per gli effetti di calendario…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia